RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Football Club Frascati, Rodo e l’Under 14 provinciale: «La squadra è cresciuta tantissimo»

Roma – Non è un anno semplice per il Football Club Frascati a livello tecnico, ma questo era inevitabile visto che quattro dei cinque gruppi dell’agonistica sono stati allestiti in estate (la sola attuale Juniores provinciale aveva disputato il campionato federale l’anno scorso). Anche il gruppo dell’Under 14 provinciale non è sfuggito alle difficoltà, ma i ragazzi di mister Alessandro Rodo (che tra l’altro è pure il responsabile dell’intero settore agonistico) hanno risposto con coraggio e determinazione e nel giro di pochi mesi hanno accresciuto il loro livello di competitività.

«Questa squadra ha fatto passi da gigante rispetto a settembre e ha tenuto duro nonostante l’inizio di campionato fosse stato molto difficoltoso – rimarca Rodo – Il nuovo anno è cominciato con un bel bottino di quattro punti in due partite, conquistati contro squadre che ci precedevano in classifica. Dopo il bel successo esterno per 4-1 contro il Quadraro, sabato scorso i ragazzi hanno impattato 3-3 in casa contro l’Academy Gems al termine di una gara davvero emozionante. Nel primo tempo siamo andati sotto e abbiamo subito pareggiato i conti con Petruzzello, poi però gli ospiti hanno sfruttato un paio di episodi e hanno chiuso la prima frazione sul 3-1. All’intervallo ho chiesto ai ragazzi di non mollare, di gettare il cuore oltre l’ostacolo e loro lo hanno fatto: il 2006 Danza ha accorciato le distanze, poi abbiamo cambiato modulo passando ad uno sbilanciatissimo 3-3-4 perché vedevo che potevamo farcela e nel finale Fasano ha realizzato il 3-3 e poco dopo De Mondi ha colpito un’incredibile traversa su calcio di punizione, sfiorando la clamorosa rimonta».

L’allenatore sembra davvero felice dell’evoluzione di questi ragazzi. «Sono cresciuti in maniera importante e sono contento di come mi seguono loro e di come ci sostengono i loro genitori. Tra questi c’è anche Pietro Toppi che ricopre il ruolo di dirigente e lo fa in maniera assolutamente propositiva e preziosa. Non va mai dimenticato che della squadra fanno parte cinque ragazzi del 2006 e l’anno di differenza pesa. L’obiettivo di questa seconda parte di stagione è quello di crescere ancora, coprire meglio il campo e diventare ancor più squadra come spirito».

Domani per il Football Club Frascati c’è il duro esame in casa della Polisportiva Ciampino. «Sono secondi ed evidentemente hanno qualità importanti. Ma credo che i nostri ragazzi, con la giusta umiltà e con l’entusiasmo delle precedenti due partite, possano dire la loro e creare qualche difficoltà agli avversari».