RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Formula 1. La Ferrari vince con Vettel in Australia

Più informazioni su

Formula 1 – Va alla Ferrari il primo round del mondiale 2018 di Formula 1 sulla pista australiana di Melbourne. A sorridere contrariamente al sabato è Sebastian Vettel che al termine di una bella e combattuta gara si mette alle spalle il campione del mondo in carica Hamilton.

Vittoria numero 48 e podio numero 100 per Vettel, aiutato dalla fortuna, ma soprattutto dall’ottima strategia del team che in regime di Virtual Safety Car chiama un pit-stop che gli consente di recuperare il gap su Hamilton, costretto a mantenere la velocità’.

Il britannico della Marcedes ha poco da recriminare dopo un week-end piu’ che positivo con una pole straordinaria conquistata con pieno merito di sabato e un ottimo passo di gara. Solo nel finale e’ costretto ad alzare il piede dall’acceleratore per salvaguardare il suo motore in vista delle prossime gara.

Ottima gara anche per Kimi Raikkonen che porta la sua Ferrari sul gradino più’ basso del podio: il finlandese torna a mostrare l’aggressività’ di un tempo; ottimo l’avvio di gara con il tentativo di sorpasso nei confronti di Hamilton, che è già un osso duro di suo, figuriamoci in una pista dove passare non e’ facile.

La cronaca. Daniel Ricciardo (ottavo) e Valtteri Bottas (quindicesimo) penalizzati di tre e cinque posizioni rispetto alle qualifiche. Partenza agguerrita con Lewis Hamilton che riesce comunque a difendersi dall’attacco di Kimi Raikkonen. Primo ritiro per l’Alfa Romeo Sauber appena tornata in formula 1; dopo soli sette giri Ericsson deve arrendersi per problemi allo sterzo. Al 15° passaggio ritiro anche per Gasly, costretto ad accostare la sua Toro Rosso. Al 19° giro pit-stop per Kimi Raikkonen che torna in pista in terza posizione, anche perchè gli altri sono più’ staccati.

Problemi per Magnussen dopo il cambio gomme al 24° giro che deve parcheggiare la sua Haas. Poco dopo stessa sorte per il compagno di squadra Grosjean; problemi tecnici ai box che gli costeranno un’ammenda di 5 mila euro.

Formula 1 - Sebastian Vettel

Formula 1 – Sebastian Vettel

Ottima strategia Ferrari con Vettel che balza in testa alla corsa al 27° giro con un pit-stop proprio nel momento in cui “regnava” il regime di Virtual Safety Car. Al 32° giro si ricomincia dopo la bandiera gialla con Vettel in testa. La sfida in testa tra Vettel ed Hamilton prosegue a suon di giri veloci, mentre il pilota di casa Ricciardo cerca di mettere pressione a Raikkonen, in terza posizione. Nel finale problemi alle gomme posteriori per Hamilton, costretto a rallentare per conservarle e preservare il motore rinunciando all’ultimo assalto.

Ordine d’arrivo del Gp d’Australia di Formula 1, prima prova del Mondiale 2018, svoltosi oggi all’Albert Park di Melbourne.

1. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 58 giri in 1h29’33”283 2. Lewis Hamilton (Gb/Mercedes) a 5”036 3. Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) 6”309 4. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 7”069 5. Fernando Alonso (Spa/McLaren) 27”886 6. Max Verstappen (Ola/Red Bull) 28”945 7. Nico Huelkenberg (Ger/Renault) 32”671 8. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 34”339 9. Stoffel Vandoorne (Bel/McLaren) 34”921 10.Carlos Sainz (Spa/Renault) 45”722 11.Sergio Perez (Mex/Force India) 46”817 12.Esteban Ocon (Fra/Force India) 1’00”278 13.Charles Leclerc (Mc/Alfa Romeo Sauber) 1’15”759 14.Lance Stroll (Can/Williams 1’18”288 15.Brendon Hartley (Nzl/Toro Rosso) a 1 giro –

Classifica Mondiale piloti 1. Sebastian Vettel (Ger) 25 punti 2. Lewis Hamilton (Gb) 18 3: Kimi Raikkonen (Fin) 15 4. Daniel Ricciardo (Aus) 12 5. Fernando Alonso (Spa) 10 6. Max Verstappen (Ola) 8 7. Nico Huelkenberg (Ger) 6 8. Valtteri Bottas Fin) 4 9. Stoffel Vandoorne (Bel) 2 10.Carlos Sainz (Spa) 1

Classifica Mondiale costruttori 1.Ferrari 40 punti 2.Mercedes 22 3.Red Bull/Renault 20 4.McLaren/Renault 12 5.Renault 7.

Più informazioni su