RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Frascati Scherma, Palumbo e Donato trionfano nella prova interregionale del Gpg

Più informazioni su

 

Due primi posti e tantissimi piazzamenti. Il Frascati Scherma la consueta “scorta” di soddisfazioni nell’ultima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi che si è svolta a Baronissi (provincia di Salerno) nello scorso week-end. I trionfi portano la firma della fiorettista Andrea Martina Donato e della sciabolatrice Maria Chiara Palumbo. La prima ha vinto nella categoria Bambine sconfiggendo in finale con un netto 10-1 Maria Palumbo della Scherma Latina. Netta anche l’affermazione in finale di Maria Chiara Palumbo che nella categoria Ragazze-Allieve ha battuto 15-4 l’aquilana Giorgia Carducci. Terzi posti invece per i fiorettisti Valerio Gabrielli (Ragazzi-Allievi), Ilaria Cerchiaro (Ragazze-Allieve) e Emma Rutigliano (Giovanissime) e per gli sciabolatori Caroline Monjoux (Ragazze-Allieve), Emanuele Marronaro (Ragazzi-Allievi), Valerio Fasano (Giovanissimi) e Riccardo Pucci (Maschietti). Sempre nelle due armi di punta del club tuscolano sono arrivati questi piazzamenti tra i primi otto: nel fioretto Bambine quinta Angelica Conchiglia, nei Giovanissimi settimi Giulia Spina e Valerio Silenzi, nelle Ragazze-Allieve quinta Serena Puglia. Nella sciabola quinta Alessia Di Carlo e sesta Lavinia Egidi (Giovanissime), quinta Livia Manca (Ragazze-Allieve), sesto Marino Di Carlo (Giovanissimi), quinto Lorenzo Ottaviani (Maschietti). Tra gli spadisti il miglior risultato è di Leonardo Luongo che si è piazzato al decimo posto nella categoria Giovanissimi. Sempre a propositi di “settore di base”, si avvicina l’appuntamento del 24 marzo quando il Frascati Scherma organizzerà il primo “Trofeo Piccole Lame di Primavera” riservato alle categorie Prime Lame ed Esordienti. La kermesse, patrocinata dal comitato regionale, si terrà presso la palestra “Simoncelli” a Frascati: viste le numerose richieste, la società del presidente Molinari ha deciso di allargare la partecipazione anche ai nati nel 2005 che gareggeranno nella stessa categoria dei nati nel 2004.

Lo scorso 7 marzo, infine, si sono chiusi i campionati europei Cadetti e Giovani disputati a Budapest. Il bilancio del Frascati Scherma è stato arricchito dalle medaglie a squadre Giovani conquistate da Camilla Mancini nel fioretto e Alessandro Riccardi nella sciabola. I due allori si sono sommati al precedente oro individuale della Mancini e all’argento a squadre della Prearo nella sciabola femminile Cadetti.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.