Quantcast

Frascati Skating, il presidente Claudio Valente: “La mia ambizione? Una struttura al coperto”

Più informazioni su

    La stagione del Frascati Skating staper entrare nel vivo. Dopo la sosta pasquale si farà sul serio e ci sono alcuniappuntamenti che sono già sottolineati nell’agenda del presidente ClaudioValente e dei tecnici del team frascatano. «Il primo di questi – dice ilgiovane massimo dirigente – è senza dubbio il campionato regionale cheorganizzeremo qui a Frascati il 12 e 13 maggio prossimi. Un appuntamento digrande rilievo a cui parteciperanno i nostri atleti più forti (compresi Betti ela Trani, ndr)e dove saranno presenti un terzo degli atleti che compongono la nazionaleitaliana. A seguire ci concentreremo sui campionati italiani di luglio e suquelli mondiali in Nuova Zelanda a inizio ottobre». Una “postilla” ilpresidente la fa sull’appunamento di metà maggio, organizzato proprio dallasocietà tuscolana presso la pista all’aperto di Vermicino. «Il campionatoregionale è sicuramente un evento di ottimo valore tecnico. Ci auguriamo che lecondizioni meteorologiche ci assistano, altrimenti dovremo spostare le garenella struttura al coperto di via Costantino a Roma». E proprio su questoargomento Valente svela un suo sogno nel cassetto. «Ho un’ambizione grande per lamia società: quella di costruire un impianto al coperto dove poter farepattinaggio a rotelle. Indubbiamente servirà tempo e anche un grande sforzoeconomico, ma quello è certamente un nostro obiettivo». D’altronde il FrascatiSkating è tra le prime società d’Italia nella sua disciplina e conta tra i suoitesserati il campione del mondo Dario Betti, oltre a tecnici di grandissimospessore come (solo per fare un nome) Gabriele Quirini. «Certamente la societàha fatto passi in avanti innegabili negli ultimi anni – dice Valente -, creandoanche un movimento alla base che però va rinforzato e consolidato. In questosenso una struttura al coperto ci garantirebbe un grande salto di qualità, masono comunque orgoglioso dello spessore che abbiamo già raggiunto».

    Più informazioni su