Frascati Skating tra il “memorial Filippini” a Misano e i campionati regionali di Roma

Più informazioni su

    Una settimana fitta di impegni per gli atleti del Frascati Skating che in questi giorni si stanno esibendo nel “memorial Filippini”, una gara internazionale che si svolge a Misano Adriatico, e che sabato e domenica saranno protagonisti al PalaMillevoi di Roma dove si terranno i campionati regionali delle categorie Esordienti B (nati nel 2001), Esordienti A (2002), Giovanissimi B (2003) e Giovanissimi A (2004) che gareggeranno nella combinata, mentre sul libero si cimenteranno le categorie Esordienti regionali (anni 2001-02) e Allievi regionali (1999-2000). Protagonista in entrambi gli appuntamenti sarà Noemi Da Mario: da atleta nella gara in terra romagnola e da allenatrice (assieme a Luca D’Alisera) nell’evento capitolino. «Qui a Misano – racconta – il Frascati Skating è arrivato con nove atleti: nei Giovanissimi A c’è Irene Vanacore, negli Esordienti A c’è Emanuela Da Mario (la sorella minore di Noemi, ndr), nei Cadetti ci sono Costanza Barbante e Valentina Calicchio, nei Jeunesse Niccolò Campita, Lorenzo Costantini e Simona Franci, nei Junior Elisa Mari e la sottoscritta tra i Senior». Un appuntamento condizionato anche da un po’ di paura. «Proprio ieri (martedì, ndr) abbiamo sentito una forte scossa di terremoto, ma proviamo a non pensarci» racconta Noemi che, concluso l’impegno di Misano, rientrerà a Roma dove c’è in agenda il campionato regionale nella cornice del Divino Amore. «Sarà una gara selettiva – sottolinea in veste di allenatrice la Da Mario -, nel senso che i primi tre classificati parteciperanno a ottobre al “Trofeo delle Regioni”, che corrisponde al campionato italiano di queste categorie. Il Frascati Skating parteciperà con otto alteti: oltre alle già citate Irene Vanacore e Emanuela Da Mario, che sosterranno quindi un secondo impegno nel giro di pochi giorni e sulle quali puntiamo molto per ottenere un risultato importante, ci saranno Martina Belelli nella categoria Giovanissimi B (anche lei tra le possibili protagoniste, ndr), Enza Cannavale nei Giovanissimi A, Sara Ciaffoni negli Esordienti A, Gianmarco Evangelisti e Arianna Ronchetti negli Esordienti B e Martina Tamburri negli Allievi regionali». Un’ultima curiosità è legata al rapporto da sorella-allenatrice con Emanuela. «E’ difficilissimo – sorride Noemi – perché c’è un pezzo di cuore in pista, ma al tempo stesso devo essere lucida nel darle i giusti consigli. Quando è in gara, però, provo un’ansia maggiore di quando mi esibisco io».

    Più informazioni su