RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

IL TROTTO TORNA A CAPANNELLE

Più informazioni su

VERONA – La società HippoGroup Roma Capannelle ha presentato ieri alla stampa, presso il padiglione del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari di Fiera Cavalli a Verona, la nuova pista di trotto di Capannelle. Introdotti dal giornalista RAI Enrico Varriale, il Presidente Tomaso Grassi e il Direttore Generale Elio Pautasso hanno illustrato le motivazioni che hanno portato la società romana a decidere di accogliere a Capannelle il mondo del trotto rimasto orfano dell’Ippodromo di Tor di Valle, accogliendo le richieste di Roma Capitale proprietaria dell’impianto e del MIPAAF.

Nel corso della conferenza stampa, l’ing. Pautasso ha illustrato le caratteristiche tecniche della nuova pista, del maxi-schermo di ultima generazione che verrà installato per favorire il coinvolgimento del pubblico di entrambe le specialità, trotto e galoppo, che verranno ospitate nel complesso romano.

E’ stata apprezzata da tutti i presenti la geometria della pista con curve dotate di pendenze adeguate a favorire la velocità dei cavalli e la qualità dei materiali utilizzati che permettono massima elasticità della battuta. Tali vantaggi mitigano adeguatamente la criticità emersa negli scorsi mesi in merito alla disputa delle corse a “mano destra” anche se non è stata del tutto esclusa la possibilità di invertire il senso di gara per poche corse nel caso autorità tecniche sovranazionali lo imponessero per garantire la presenza di Capannelle nei principali circuiti europei.

Gli organizzatori sono purtroppo tuttora in attesa della fissazione delle date di svolgimento del Derby Italiano, per cui è stato chiesto un spostamento dal 7 (batterie del Derby, Turilli, Carena e Triossi) al 26 dicembre (Derby, Oaks e Galà del trotto) a seguito del nubifragio che lo scorso lunedì ha danneggiato parte del manto superficiale in fase di completamento, ormai ripristinato e completato.

L’ufficializzazione delle date è attesa a giorni dalla struttura tecnica del MIPAAF. Mancano ancora i  necessari approfondimenti tecnico amministrativi previsti nei prossimi giorni e che precederanno giornate di prove da parte di una commissione composta dai principali driver e allenatori di trotto.

Enrico Tuci di Imprenditori Ippici Italiani ha sottolineato l’importanza fondamentale per il settore che aveva, solo pochi mesi fa, perso tutti i propri palcoscenici metropolitani, e che ora dopo Napoli si appresta a festeggiare la ripartenza di Roma.

Più informazioni su