RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Internazionali BNL d’Italia. Binaghi: “Un torneo sempre più grande”

Più informazioni su

Gli Internazionali BNL d’Italia sono ormai alle porte e il Foro Italico si prepara ad accogliere le stelle del tennis mondiale. “Stiamo lavorando per rendere ancor più grande il nostro torneo. I successi delle ultime edizioni hanno rappresentato un punto di partenza e non di arrivo”, ha detto il Presidente della FIT Angelo Binaghi.
Tra le grandi novità degli Internazionali BNL d’Italia 2012 c’è la “SuperTennis Arena”, un secondo show court da 3.500 posti appositamente realizzato e reso molto più confortevole rispetto al Campo n.10 dello scorso anno. Un gioiello realizzato per garantire al pubblico presente al Foro Italico uno spettacolo migliore e innovativo, arricchito dall’apporto della più moderna tecnologia.
Il nuovo stadio prende il nome dal canale SuperTennis, la tv della FIT, host broadcaster del torneo femminile, che garantirà agli appassionati immagini suggestive e spettacolari grazie alle quali gli incontri saranno esaminati ai raggi X. Con SuperTennis sarà inoltre possibile accedere ai più esclusivi e reconditi luoghi del Foro Italico e scoprire tutti i retroscena del torneo.
“Grazie al digitale terrestre SuperTennis raggiunge ormai la quasi totalità degli italiani, nelle cui case ha finalmente riportato il tennis. I risultati sono eccezionali a tutti i livelli: nel 2011 gli ascolti del canale sono raddoppiati rispetto al 2010 – ha aggiunto Binaghi – e il nostro sport è sempre più praticato, sia a livello agonistico che a livello amatoriale. Il Coni e l’Istat certificano che grazie anche alla promozione operata attraverso SuperTennis il tennis è diventato il primo sport individuale d’Italia per numero di tesserati e praticanti, il quarto in assoluto dopo le più diffuse discipline di squadra. Io vorrei che il nostro sport diventasse il primo dopo il calcio: abbiamo tutte le carte in regola per poterci riuscire. Ma lo deve diventare in modo virtuoso, grazie alla crescita di tutti i nostri settori di attività. In un momento di congiuntura economica tanto sfavorevole, in Italia e nel mondo, tutto quello che abbiamo creato rappresenta dunque ancor di più un bene da preservare”.
“Dobbiamo continuare in questo trend positivo di crescita, e se possibile migliorare ancora – ha proseguito Binaghi – In questo quadro è strategico il ruolo svolto dagli Internazionali BNL d’Italia, che, insieme alle imprese delle nostre giocatrici e dei nostri giocatori sui campi di tutto il mondo, rappresentano il momento di massima visibilità del tennis nel nostro Paese. Ecco perché lo sforzo per far crescere ancora il torneo romano è organicamente inquadrato in questo processo di sviluppo del nostro movimento”.
“Naturalmente – ha concluso il Presidente della FIT – i progressi che di anno in anno compiamo non sarebbero possibili senza l’apporto dei nostri partner e dei nostri sponsor. E’ anche grazie alle aziende che credono in noi che abbiamo le risorse necessarie a investire e a crescere ulteriormente, com’è scontato che accadrà nel 2012 visto che i dati della prevendita degli Internazionali BNL d’Italia sono eccezionali, con le sessioni di giovedì, sabato e domenica già esaurite e le altre in via d’esaurimento”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.