Internazionali d’Italia. Rafael Nadal è il primo finalista

Rafael Nadal è il primo finalista degli Internazionali d’Italia, Atp Masters 1000  in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Il tennista spagnolo, testa di serie numero 1, ha sconfitto in semifinale il serbo Novak Djokovic, 11esima forza del seeding, con il punteggio di 7-6(4) 6-3.

In conferenza stampa, successiva alla vittoria contro Novak Djokovic, Rafa Nadal parla della possibilità di tornare numero uno al mondo.

“Se domani vincerò tornerò numero uno al mondo? Per tante motivazioni, per me è più importante vincere a Roma che non diventare numero uno. Per le mie reali sensazioni, per me è molto importante tornare a vincere qui”.

Nadal ha poi specificato che: “è importante per me fare bene qui a Roma per avere ancora più fiducia – Penso che sarò pronto per Roland Garros. Djokovic? Torna da un lungo infortunio ed è sempre difficile, ma credo che potrà tornare al massimo, settimana dopo settimana, e ritrovare i suoi livelli di sempre”.

Rafa Nadal adesso andrà a caccia del suo ottavo titolo sulla terra rossa di Roma. Lo spagnolo attende ora di conoscere lo sfidante di domani, che uscirà dalla sfida serale tra il campione uscente del Foro Italico Zverev e il croato Cilic.

Sesta sfida tra i due, Zverev e Cilic, i precedenti dicono 4-1 per il tedesco, che ha perso solamente a Washington nel 2015. Unico precedente su terra nel 2017 a Madrid (vinse il tedesco in tre set).  Cilic ai quarti ha battuto Pablo Carreno Busta guadagnandosi per la prima volta in carriera una semifinale al Foro Italico.  Ma per il numero 5 al mondo è anche la prima semifinale nei Master Series sulla terra.

Dal canto suo Sascha Zverev nella notte del venerdì romano ha piegato in tre set – e quasi due ore di gioco – il belga David Goffin (6-4 3-6 6-3 il risultato) puntando forte su un servizio che funziona a meraviglia.