RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Roma Calcio Femminile crea tanto ma viene beffata da un goal in fuorigioco

Roma – Ventesima giornata di Serie B che vede affrontarsi al Certosa di Centocelle la Roma Calcio Femminile e l’Empoli Ladies secondo in classifica, per una sfida sicuramente difficile ma allo stesso tempo avvincente e che può garantire spettacolo. Le giallorosse sono reduci dalla sconfitta in casa della corazzata Inter, mentre le toscane vengono da tre punti facili conquistati ai danni del Milan Ladies.

Le padrone di casa partono subito forte, non concedendo spazi all’Empoli e producendo diverse occasioni da rete nell’arco del primo quarto d’ora: al 7’ è Kovacevic a non sfruttare un buon contropiede, tirando fuori col mancino. Tre minuti più tardi è Conte ad avere una buona occasione, ma Vicenzi blocca a terra, poi ancora Kovacevic non riesce ad inquadrare la porta. Al 15’ l’Empoli si fa vedere dalle parti di Guidi, con un’azione tutta di prima che porta al tiro Prugna, ma è alla mezz’ora che le azzurre hanno due ghiotte occasioni, con due traverse colpite da Papaleo e De Vecchis, ma in entrambe le occasioni la giallorossa era sulla traiettoria. Al 37’ ci prova ancora la Roma CF, con Conte il cui tiro finisce largo. Complice il grande caldo i ritmi calano, e si arriva all’intervallo con uno 0-0 che, al di là delle due traverse delle ospiti, va stretto alla Roma CF viste le occasioni create.

La ripresa è ancora di marca giallorossa, soprattutto nei primi minuti: al 51’ è Capparelli a provarci dai 25 metri, ma il suo tiro deviato finisce in angolo; passa un minuto e ancora Kovacevic da posizione defilata tira fuori. Al 60’ l’occasione più nitida per la squadra di Colantuoni, con un colpo di testa di Filippi che sfiora il palo. Prima occasione per le ospiti cinque minuti più tardi, con un colpo di testa di Ness che va largo. Dalla successiva rimessa dal fondo Kovacevic viene stesa sulla trequarti campo, ma la punizione di Landa non scende a sufficienza. Alla mezz’ora episodio dubbio, con una scatenata Kovacevic che viene colpita in area da Esperti, ma l’arbitro non ravvede irregolarità. Nell’ultimo quarto d’ora la partita si gioca prevalentemente a centrocampo, con entrambe le squadre alla ricerca dello spunto vincente, che l’Empoli trova all’86’: Prugna vince un contrasto a centrocampo e serve in profondità Acuti, che da distanza ravvicinata batte Guidi. Come testimoniato però dagli highlights della partita, la numero 17 ospite era in abbondante fuorigioco. In pieno recupero, con le giallorosse alla ricerca del pareggio, arriva il goal del raddoppio, messo a segno da Morucci con un sinistro al volo da fuori area.

Nuova sconfitta per la Roma CF, una sconfitta decisamente immeritata per quanto visto in campo e per il numero di occasioni create nell’arco dei novanta minuti. La squadra di Colantuoni ha dimostrato di saper tenere testa ad un Empoli costruito per la Serie A, venendo condannata da un grave errore arbitrale nei minuti finali. A due giornate dal termine del campionato, le giallorosse rimangono quinte in classifica a un punto dal Mozzecane quarto. Testa al Cittadella ora, un avversario tosto che all’andata uscì con un pareggio da Roma.

Roma Calcio Femminile-Empoli Ladies 0-2

Marcatrici: 86’ Acuti, 92’ Morucci

Roma CF (4-3-3): Guidi; Capparelli, Silvi, Cortelli, Sclavo; Barbieri (77’ Ietto), Polverino, Filippi; Conte (61’ Landa), Kovacevic, Visentin.
A disposizione: Di Cicco, Checchi, Domi, Pisani, Felgendreher

All. Luigi Colantuoni

Empoli (4-3-3): Vicenzi; Di Guglielmo, Esperti, Parrini, Boglioni; Prugna, Papaleo (66’ Ness), De Vecchis; Acuti (90’ Cotrer), Mastalli (66’ Morucci), Begic (65’ Garnier).
A disposizione: Hofer, Mazzella, De Rita

All. Pistolesi, Genovese

Andrea Trupiano