La Roma Calcio Femminile schianta 5-1 la Novese

Roma – Terza giornata del girone di ritorno per la Roma Calcio Femminile, che al Certosa riceve la Novese per un delicato scontro salvezza: le due formazioni sono infatti separate da un solo punto in classifica. La Roma CF vuole la prima vittoria dopo i tre pareggi ottenuti dal cambio di allenatore, al contrario la Novese è in caduta libera.

Nel primo tempo le ospiti riescono a tenere testa alle padrone di casa, creando un paio di buone occasioni e imbrigliando costantemente la manovra giallorossa. La Roma CF, per tutta la prima frazione, non riesce quasi mai ad arrivare dalle parti di Milone, e quando ci arriva non coglie il bersaglio grosso. Dopo una traversa colpita allo scadere, all’intervallo le ospiti sono addirittura in vantaggio grazie alla rete di Accoliti.

Il secondo tempo è invece un monologo giallorosso: al 54′ la neoentrata Conte pareggia con un sinistro sul palo lontano, due minuti più tardi Landa porta in vantaggio la Roma CF con un sinistro al volo, a metà frazione di gioco ancora Landa infila la sfera sotto le gambe di Milone e poco dopo anche Conte firma una doppietta portando il parziale sul 4-1. Dopo numerose occasioni per le padrone di casa e una traversa solitaria delle ospiti, Ulkekul chiude i conti nel recupero con un sinistro dalla distanza.

Cinquina e tre punti di fondamentale importanza per la Roma Calcio Femminile, che batte una diretta concorrente per la salvezza avvicinandosi a chi sta davanti e alla zona che varrebbe la permanenza diretta nella serie cadetta. Nel prossimo turno trasferta complicata sul campo di un Chievo in netta ripresa dopo il cambio di allenatore.

Roma CF-Novese 5-1
Marcatrici: 19′ Accoliti (N), 54′ Conte, 56′ Landa, 67′ Landa, 75′ Conte, 91′ Ulkekul

Roma CF (4-3-3): Di Cicco; Sclavo (46′ Bartolini), Silvi, Cortelli, Testa (46′ Conte); Filippi, Lorè (59′ Polverino), Kirsch Downs; Landa (76′ Felgendreher), Ietto (59′ Riboldi), Ulkekul.
A disp.: Guidi, Pisani, Chahid, Fortunati.
All.: Marco Galletti.

Novese (4-3-3): Milone; Ceppari (65′ Perna), Verdino, Rigolino, I.Marenco; Tamburini (68′ Nicastro), Zella, C.Marenco (44′ Malatesta); Vitiello, Levis, Accoliti.
A disp.: Repetti, Franchi, Mariano, Brullo, De Vito.
All.: Fabrizio Milanese.

Andrea Trupiano