RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Roma espugna Marassi, Milan a un punto

Una Roma straordinariamente solida tatticamente vince di carattere una partita fondamentale in ottica Europa e Champions League grazie alla rete di Capitan De Rossi al 75’ su ribattuta dopo un colpo di testa di Fazio da calcio d’angolo, riuscendo anche nell’impresa di mantenere la sua porta inviolata contro l’attacco ispiratissimo della Samp.

Grinta, solidità difensiva e compattezza, quanto basta per portare a casa 3 punti fondamentali che, aspettando i risultati delle partite di domani e considerando la sconfitta del Milan a Torino contro la Juve, rilancia clamorosamente i giallorossi in piena lotta per un piazzamento Europeo.

Il lavoro da fare è ancora tantissimo, soprattutto dal punto di vista della qualità delle scelte in fase offensiva, ma il risultato e soprattutto la prestazione di questa sera fanno ben sperare per un finale di stagione importante. Per la prima volta in assoluto dall’inizio della stagione la Roma ha vinto di squadra e con grande convinzione, sfruttando anche l’intelligenza di mister Claudio Ranieri nella scelta dei cambi, uno su tutti quello che ha portato all’ingresso in campo di Edin Dzeko, vero mattatore della partita soprattutto a livello di carisma e di lavoro per la squadra.

Dopo il match contro la Fiorentina era solo una speranza, adesso è una certezza. Nella testa dei calciatori qualcosa è cambiato radicalmente, e le differenze in partita si notano fortemente.

Adesso un unico imperativo, una sola parola d’ordine: Costanza; nell’atteggiamento e nelle prestazioni. Perché nonostante i ripetuti harakiri di questa stagione i giallorossi hanno ancora la possibilità di ottenere un piazzamento che vorrebbe dire Europa, soldi a bilancio e base più solida per ricostruire un progetto l’anno prossimo. E attenzione agli scontri diretti di domenica tra Inter e Atalanta e quello della settimana prossima tra Milan e Lazio, occasioni ghiottissime per recuperare altri punti preziosi in classifica.

I prossimi match in programma per la Roma saranno quelli con l’Udinese allo Stadio Olimpico Sabato 13 Aprile alle 18.00 e con l’Inter la settimana successiva a san Siro alle 20:30, in un vero e proprio spareggio per l’Europa. Settimane fondamentali, dove i capitolini si giocano gran parte del loro futuro, con la speranza che Ranieri che riesca nel miracolo di trasformare questa squadra in una corazzata dal cuore sempre più Testaccino. Perché questa vittoria deve essere solo un gran bell’inizio.

“Per Aspera Ad Astra, contro tutto e tutti.”

 

Francesco Bastianini