RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Rustica calcio (Prom.) torna alla vittoria

Più informazioni su

Panno: Il nostro percorso di crescita deve proseguire –

Roma – Un successo che ci voleva. Era dal 28 gennaio (3-2 sul campo dell’Atletico Olevano) che la Promozione del La Rustica non riusciva a portare a casa i tre punti. Sul

La Rustica

La Rustica

campo della Praeneste Carchitti, dunque, c’era un solo risultato. E il gruppo di mister Fabio Panno non ha sbagliato. Pur con qualche sofferenza è arrivato un prezioso 4-2 che riavvicina la squadra capitolina al terzo posto e le consente di vivere una sosta di Pasqua sicuramente serena.

Primo tempo con diverse occasioni fallite e un “eurogol” subito da un giocatore di casa. La ripresa ha visto l’immediato pareggio siglato dal rientrante Simonetta e il nuovo vantaggio locale (ma su un’azione viziata da chiaro offside). A quel punto la prorompente rimonta capitolina firmata dalla testata di Pansera e da altre due reti di un Simonetta neppure al massimo.

“E’ vero che abbiamo provato per la prima volta il modulo col doppio attaccante e che in mezzo al campo, dunque, abbiamo schierato un giocatore di meno – osserva mister Panno –. Ma mi sarei aspettato di vedere una prova più convincente dal punto di vista della fluidità di gioco. Abbiamo sofferto troppo per essere una squadra che ambisce al terzo posto. Il nostro percorso di crescita deve ancora proseguire alla ricerca della giusta identità. Le assenze? Non sono mai state un alibi e non ne voglio parlare».

Il La Rustica, comunque, ha accorciato le distanze dalla terza piazza e questo era quello che più contava. Alla ripresa, inoltre, ci sarà l’elettrizzante sfida con lo Sporting Genzano. “Bisogna trovare le motivazioni giuste contro qualsiasi avversario, sia contro le prime della classe che contro il fanalino di coda» ricorda Panno.
Una carica all’ambiente arriva anche dal patron Romeo Croce. “Sono certo che arriveremo ai play off – dice con grande fermezza –. A quel punto la squadra avrà un ulteriore stimolo per cercare di arrivare già quest’anno in Eccellenza. In ogni caso, assieme al direttore sportivo Roberto Spinetti, stiamo già pensando a come rinforzare questa squadra in vista della prossima stagione. Perché c’è voglia di tornare nel massimo campionato regionale”.

Più informazioni su