RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lewis Hamilton vince il Gp d’Italia

Più informazioni su

Lewis Hamilton vince il Gp d’Italia a Monza. davanti a Valtteri Bottas, per la doppietta Mercedes, e alla Ferrari di Sebastian Vettel, terzo sul podio. Il britannico diventa il nuovo leader del Mondiale sorpassando il tedesco.

Lewis Hamilton

Lewis Hamilton

Doppietta Mercedes al Gran Premio d’Italia. Lewis Hamilton, dopo aver dominato tutto il weekend di Monza, vince in solitaria davanti al compagno di scuderia Bottas e a Sebastian Vette, che in una pista non facile per la Ferrari, contiene i danni. Al quarto posto Daniel Ricciardo, che partito
dalla 16esima posizione è protagonista di una splendida rimonta, mettendo la sua monoposto davanti a Kimi Raikkonen, quinto, Ocon
(sesto) e Stroll (settimo).

Hamilton in vetta al mondiale

Vittoria fondamentale per Hamilton che si porta in testa al Mondiale con 3 punti di vantaggio su Sebastian Vettel. Al via Hamilton scatta in testa mentre Ocon ruba la seconda posizione a Stroll, Raikkonen attacca subito Bottas con Vettel che non guadagna e resta in sesta posizione.

Il finlandese della Mercedes è scatenato e nei primi due giri resiste all’attacco di Raikkonen, poi supera prima Stroll e in un secondo momento Ocon, portandosi in seconda posizione. Vettel al quinto giro supera Raikkonen e Stroll, portandosi in quarta posizione, e due giri dopo riesce a prendersi anche la seconda posizione di Ocon.

Al 16 giro Kimi Raikkonen anticipa la sosta per cambiare le gomme, seguito a ruota da Ocon e Stroll.

Strategia che consente al pilota della Ferrari di recuperare una posizione, quella su Stroll, mentre per superare Ocon deve aspettare il 26esimo giro. Al 32esimo giro si ferma Vettel e il giro dopo anche Hamilton che mantiene tranquillamente la prima posizione davanti a Bottas. Da metà gara comincia la rimonta di Ricciardo, che partito 16esimo, grazie ad un’ottima strategia, al 41esimo giro si prende la quarta posizione ai danni di Raikkonen
e parte alla caccia di Vettel, dove gli recupera quasi un secondo a giro.

L’ultimo giro è una passerella per Hamilton che va a vincere davanti a Bottas per la doppietta Mercedes.

Ordine d’arrivo del Gran Premio d’Italia

Ordine d’arrivo del Gran Premio d’Italia, tredicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, disputato su 53 giri del circuito di Monza pari a 306,720 km:

1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes in 1h15’32″312
alla media di 243,386 Km/h
2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes a 4″471
3. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 36″317
4. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 40″335
5. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 1’00″082
6. Esteban Ocon (Fra) Force India Mercedes 1’11″528
7. Lance Stroll (Can) Williams Mercedes 1’14″156
8. Felipe Massa (Bra) Williams Mercedes 1’14″834
9. Sergio Perez (Mex) Force India Mercedes 1’15″276
10. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1 giro
11. Kevin Magnussen (Den) Haas Ferrari 1 giro
12. Daniil Kvyat (Rus) Toro Rosso 1 giro
13. Nico Hulkenberg (Ger) Renault 1 giro
14. Carlos Sainz (Esp) Toro Rosso 1 giro
15. Romain Grosjean (Fra) Haas Ferrari 1 giro
16. Pascal Wehrlein (Ger) Sauber-Ferrari 2 giri
17. Fernando Alonso (Esp) Mclaren Honda DFN
18. Marcus Ericsson (Swe) Sauber Ferrari DFN

Giro piu’ veloce: Ricciardo (49°) in 1’23″361 a 250,174 Km/h

Più informazioni su