RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Palandri (Ssd Roma VIII): «Guardiamo avanti, c’è il campionato»

Più informazioni su

Roma – La Roma VIII non è riuscita a superare il primo turno di Coppa Lazio, una delle due competizioni che l’avevano vista protagonista nella passata stagione. I ragazzi di mister Fabrizio Fiaschetti hanno ceduto 2-0 in casa con lo Zena Montecelio (a cui sarebbe bastato anche il pareggio) e hanno chiuso il match in nove per le espulsioni di Selva e Antunes.

«Non abbiamo saputo affrontare la partita con la necessaria lucidità – dice il difensore centrale classe 1997 Gabriele Palandri – Nonostante questo, abbiamo saputo creare delle buone opportunità anche quando siamo rimasti in dieci. Poi nella ripresa c’è stata la seconda espulsione e non c’è stato più nulla da fare. Comunque ci prendiamo la colpa degli errori commessi anche se la partita è stata condizionata da una conduzione arbitrale a mio modo di vedere assolutamente inadatta all’importanza di questa gara».

Palandri, comunque, prova a guardare oltre. «Non ci resta che voltare immediatamente pagina e cominciare a pensare al campionato – spiega il difensore – Domenica saremo ospiti della Novauto che già l’anno scorso aveva allestito una squadra valida. Il mister ci ha detto che si sono anche rinforzati e dunque bisognerà sudare per portare via i tre punti. Ma dobbiamo cercare di reagire immediatamente all’eliminazione di Coppa».

Palandri è uno dei volti nuovi del gruppo capitolino: in estate ha “saltato la sponda” di Torbellamonaca visto che l’anno scorso ha vestito la maglia dello Sporting. «Avevo lasciato a febbraio per motivi di studio – dice il centrale difensivo – Qui ho trovato un gruppo forte che può provare a ripetere la stagione passata. Questa squadra ha vinto il campionato sul campo e, se ha perso delle pedine importanti, ha anche rinforzato il gruppo con innesti di valore. Sono convinto che ci siano tutte le possibilità di fare una buona stagione, molto dipenderà dall’atteggiamento con cui entreremo in campo in tutte le partite».

Più informazioni su