RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Polisp. Borghesiana. Atletica: la Gabrielli 31esima alla mezzamaratona di Ostia. Volley: sconfitte le squadre maggiori

Più informazioni su

 

Pamela Gabrielli ha sfoderato una grande prestazione nella 39esima edizione della “Mezzamaratona di Ostia”, una delle gare più importanti del panorama nazionale. L’atleta della Polisportiva Borghesiana si è piazzata al 31esimo posto della classifica assoluta (e addirittura al quarto della sua categoria) di una gara che presentava al nastro di partenza circa diecimila partecipanti. «Un grande risultato che conferma i progressi e le notevoli qualità di questa ragazza» rimarca il responsabile del settore Stefano Criscuolo che si occupa in prima persona anche del comparto volley della società capitolina. «Ad Ostia – aggiunge il dirigente – ha esordito un altro atleta che difenderà i nostri colori, vale a dire Tonino Cellupica nella categoria Over 50: lui ha chiuso col discreto tempo di 1:41:41, ma era importante la sua presenza più che il risultato sportivo visto che pian piano il settore atletica della Polisportiva Borghesiana si sta allargando. Tra l’altro la sua storia è curiosa: ha lavorato fino a tarda notte, riposando tre ore e andando a correre la domenica mattina».

VOLLEY – Meno positive le note dell’ultimo week-end del settore volley. A parlarne è ancora Stefano Criscuolo. «La serie C femminile, purtroppo, ha perso una brutta gara sul campo del Don Bosco per 3-0. E’ davvero difficile cercare di spiegare come si possa passare nel giro di una settimana dalla bellissima prestazione con secco 3-0 rifilato alla settima della classe, alla pessima gara di domenica scorsa in uno scontro diretto molto importante per la corsa alla salvezza. Credo che il problema di questo gruppo – rimarca Criscuolo – sia di carattere mentale, vedo troppo nervosismo gratuito quando si gioca con squadre “alla portata”, mentre nelle occasioni in cui c’è poco da perdere le ragazze riescono ad esprimersi al meglio». Il prossimo match è una sorta di ultima spiaggia per le ragazze di coach Valter Cleman che ospitano lo Zagarolo quint’ultimo tra le mura amiche. «Fondamentale sarà il nostro atteggiamento – dice Criscuolo -, bisognerà in ogni caso fare il massimo fino al termine della stagione per poi tirare le somme». Alla settimana negativa del volley hanno “partecipato” anche la Seconda divisione sia maschile che femminile, entrambe uscite sconfitte.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.