RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rocca Priora: Rocchi, Juniores allenati da Mari

"Riformeremo un gruppo Juniores provinciale"

Più informazioni su

Roma – Il presidente del Rocca Priora Marco Rocchi torna a parlare a distanza di circa un mese dalla fine del campionato della prima squadra.

“E’ stato un periodo di riflessione interno alla società per definire alcuni importanti aspetti organizzativi. Abbiamo preso alcune decisioni e ora possiamo sviluppare il progetto tecnico della prossima stagione”.

Juniores provinciali

Il massimo dirigente fornisce subito la prima ghiotta novità. “Riformeremo un gruppo Juniores provinciale che, dunque, si affiancherà e supporterà la nostra Prima categoria. Ufficiale anche il nome dell’allenatore che sarà Adriano Mari”.

“Un ritorno nei nostri ranghi tecnici visto che vinse qualche stagione fa il campionato Allievi conquistando il salto nei regionali. A breve organizzeremo anche dei raduni per i ragazzi che fossero interessati a far parte della rosa della prossima annata”.

A proposito di settore giovanile, Rocchi fornisce altre importanti notizie. “Abbiamo avuto due gruppi nell’agonistica nella stagione appena messa alle spalle, vale a dire i 2003 e i 2004: vorremmo cercare di continuare con queste due fasce d’età a cui si aggiungeranno la già citata “nuova” Juniores e il gruppo dei 2005 che esce dalla Scuola calcio”.

E’ ancora presto per annunciare i nomi dei vari tecnici e anche quello del nuovo responsabile del settore giovanile e della Scuola calcio. “Vorrei ringraziare l’ex direttore tecnico Francesco Comiano e il suo staff per il lavoro svolto in questi due anni: a lui e ai suoi collaboratori auguriamo le migliori fortune per le prossime avventure”.

Il presidente Rocchi conclude parlando della Prima categoria. “L’intenzione della società, come è noto da tempo, è quella di proseguire con mister Paolo Lunardini. Che ha fatto benissimo nel corso della stagione appena messa alle spalle”.

“Entro la fine della settimana aspettiamo le risposte dei componenti del vecchio gruppo perché l’idea è di ripartire proprio dai ragazzi che hanno conquistato la qualificazione alla prossima Coppa Lazio”.

“Sarà fatto qualche innesto proprio in virtù del doppio impegno e speriamo di far rientrare al “Montefiore” dei ragazzi del territorio che hanno fatto esperienze fuori da Rocca Priora negli ultimi anni».

Più informazioni su