RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: all’Olimpico attesi 50.000 spettatori per Italia-Irlanda di domenica

Roma – Terzo turno del Sei Nazioni 2019, seconda sfida casalinga per la Nazionale di rugby che riceve l’Irlanda attualmente seconda nel ranking mondiale. Una sfida piena di fascino tra due squadre che soprattutto negli Anni 90 hanno dato vita ad incontri spesso ad armi pari.

Questa volta saranno di fronte un’Italia giovane, guidata dal tecnico Conor O’Shea, che sta costruendo il proprio futuro, ed un’Irlanda gia’ fortissima, che nella classifica mondiale e’ preceduta solo dagli invincibili neozelandesi, e decisa a difendere il titolo sino all’ultima giornata. Con oltre cinquantamila biglietti gia’ staccati per la sfida di domenica pomeriggio (diretta DMAX canale 52 dalle 15.15, calcio d’inizio ore 16), l’Olimpico ed il Terzo Tempo Peroni Village saranno al centro di una giornata che, gia’ dal mattino, coinvolgera’ appassionati in arrivo da tutta Italia, e dall’Irlanda, con musica, colore, cultura, eventi collaterali inseriti nel contenitore di ‘IV Tempo Rugby e Cultura’.

Tutti i possessori di un abbonamento o di un biglietto avranno a disposizione un intero weeekend per visitare gratuitamente alcuni tra i piu’ interessanti Musei statali nella citta’, ai quali si aggiungono i Musei Civici di Roma Capitale. Poi, spazio agli sbandieratori di Firenze domenica sul prato dell’Olimpico per accogliere nel piu’ spettacolare dei modi l’ingresso in campo delle due Nazionali prima del fischio d’inizio, per ottanta minuti di grande rugby a cui, come sempre, seguira’ lo spettacolo del Terzo Tempo Peroni.

“Sara’ ancora una volta un grande week-end di rugby, con un’atmosfera resa speciale dal nostro pubblico di giovani e famiglie e con tantissimi irlandesi ad aggiungere colore e passione. La positiva risposta del pubblico- ha dichiarato il Direttore Eventi di FIR, Pierluigi Bernabo’- e’ la conferma dell’apprezzamento per un evento sportivo di altissimo livello, caratterizzato e valorizzato dalle numerose iniziative legate alla cultura, al sociale, al divertimento e all’amicizia tra tifoserie avversarie: sono il Terzo ed il Quarto tempo, due esclusivita’ che contribuiscono a dare ulteriore prestigio al 6 Nazioni a Roma”.