RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: a Firenze solo i tre punti

Più informazioni su

Meglio un punto di niente. Concetto chiaro, semplice, scontato, lapalissiano direbbero i più bravi. Ma la Roma a Firenze ha bisogno di altro. Classifica alla mano i giallorossi sono ottavi. La prima in classifica è già a distanza siderale (13 punti), le seconda e terza quasi (7 punti). Il quarto posto è meno lontano (3 punti) ed è occupato da Milan e Lazio.

E se consideriamo che nel prossimo turno la i biancocelesti affrontano in casa la Spal e i rossoneri vanno ad Udine, sulla carta saresti fortunato se il gap restasse invariato alla fine di questa giornata. E questo già di per se non sarebbe un grande risultato: stesso divario con una partita in meno da giocare.

Ma per non veder scappare ancora di più chi sta davanti molto probabilmente serviranno tre punti al Franchi. E uscire vittoriosi da Firenze per la Roma non è storicamente mai stato troppo semplice. Per la Roma vista in questa stagione poi, sarebbe quasi un’impresa.  A questo punto impresa però obbligatoria.

Sulla carta non ci dovrebbe quasi essere match contro i gigliati. Esattamente come contro Atalanta, Chievo, Bologna e Spal. In queste quattro partite invece, di cui tre all’Olimpico, sono arrivati appena due punti. E allora meglio lasciar stare il potenziale delle rose.

Chi invece non delude mai sono i tifosi romanisti. Hanno capito il momento molto delicato della stagione e accorreranno in massa a Firenze. Settore ospiti già da tempo sold-out. Senza considerare gli ‘infiltrati’ in altri settori. Praticamente se ci sarà da festeggiare a fine partita sembrerà di essere quasi all’Olimpico.

Andrea Felici

Più informazioni su