RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rugby: Roma Campione, vince il I° Trofeo d’Eccellenza

Più informazioni su

La Futura Park Rugby Roma batte 12-33 il Marchiol Mogliano sul campo neutro di Prato e conquista la prima edizione del Trofeo d’Eccellenza. Vittoria meritata per gli uomini di De Villiers che, nonostante un mai domo Mogliano, mettono sin da subito in campo un giusto mix tra testa e cuore che alla fine fa la differenza. Primo tempo giocato molto bene dai bianconeri che già dopo 8′ minuti violano la meta veneta con una percussione dell’ariete Alfonso Damiani servito alla perfezione dopo un incrocio di Luke Myring e Luciano Rodriguez. Il Mogliano si rifà sotto grazie a due calci di Faldalti prima che Sergio Bernardi sigla la seconda meta per la Futura Park. Prima dell’intervallo, Luke Myring centra i pali fissando il risultato sul 6-20.

Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione del Mogliano che infatti non tarda ad arrivare. I biancoblu di Umberto Casellato ci provano ma oggi la linea difensiva di Roma dimostra tutta la sua incredibile efficacia chiudendo ogni possibile varco. Il momento più emozionante e che decide l’incontro accade al 21′ del secondo tempo: William Helu, il samoano di Roma, vola per 50 metri indovinando il break giusto sostenuto prima da Riccardo Pavan e dopo da Lance Persico che, rompendo ogni tentativo di difesa del Mogliano, schiaccia l’ovale in meta. Prima del fischio finale c’è ancora tempo per un piazzato dell’infallibile Luke Myring (7/7 per lui dalla piazzola) che fissa il risultato sul 12-33.

“Sono molto contento per aver raggiunto questo obiettivocommenta un emozionato Danie De Villiers, tecnico della Futura Park– personalmente credo che la cosa più importante nelle finali è l’essere concentrati senza strafare, cercando di giocare un rugby più semplice possibile e così è stato. Sono inoltro soddisfatto di come hanno risposto i miei ragazzi, soprattutto in difesa infatti, hanno rispettato alla perfezione il piano di gioco e le strategie che ci eravamo prefissati sin dalla vigilia”.

MARCHIOL MOGLIANO – FUTURA PARK RUGBY ROMA 12-33 (6-20)

MOGLIANO: V. Candiago (23′ s.t. Guarducci); Sartoretto (23′ s.t. Simion), E. Ceccato (26′ p.t. G. Benvenuti), Patrizio, Fadalti; Naude, Lucchese (16′ s.t. Lambré); Stanfill, E. Candiago, Burman; Maso, Minello (28′ s.t. Saviozzi); Nieuwoudt (37′ s.t. Ceneda), Sammons (37′ s.t. Pin),
Meggetto (16′ s.t. A. Ceccato). All.: Casellato.

ROMA: Bernardi (41′ s.t. Rebecchini); Del Bubba (18′ s.t. Scarnecchia), R. Pavan (39′ s.t. Vannini), Myring, Helu; Rodriguez, N. Leonardi; Saccardo, L. Persico, Damiani (25′ p.t. – 34′ p.t. Vigne Donati, 40′ s.t. Gentili); German, Boscolo (36′ s.t. Pegoretti); Rawson (36′ s.t. Duca), D’Apice (5′ p.t. – 6′ p.t. e 23′ s.t. Vigne Donati), De Gregori (37′ s.t. Pietrosanti). All.: De Villiers.

Arbitro: Damasco (Napoli).

Marcatori: 8′ m. Damiani tr. Myring, 18′ c.p. Fadalti, 27′ c.p. Fadalti, 31′ c.p. Myring, 35′ m. Bernardi tr. Myring, 43′ c.p. Myring; s.t.: 8′ c.p. Fadalti, 11′ c.p. Myring, 15′ c.p. Fadalti, 21′ m. L. Persico tr Myring, 45′ c.p. Myring.

Note – Cartellini: 23′ p.t. giallo D’Apice, 33′ s.t. giallo Helu;

Calci: Fadalti 4/4, Myring 7/7.

Man of the match: Lance Persico (Rugby Roma);

Fabrizio Pacifici – Foto Ufficio Stampa

Più informazioni su