RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lazio, Klose salta la sfida con Cagliari

Più informazioni su

Voleva mettersi alle spalle la deludente prestazione di Catania e, invece, il bomber tedesco Miro Klose dovrà saltare la gara di domenica con il Cagliari. E forse non solo, perchè le condizioni dell’attaccante saranno valutate nei prossimi giorni. Si parla di una contrattura, ma si teme una lesione. Il bollettino medico del pomeriggio recita «risentimento muscolare dei flessori della coscia sinistra». Soltanto in base agli esami strumentali si conosceranno i tempi di recupero – il tedesco è già volato in Germania per un controllo dal professor Muller Wohlfahrt – il timore però è che l’attaccante più prolifico della Lazio possa saltare, oltre alla partita con gli isolani, anche la trasferta di Parma. Un timore alimentato in serata dalle parole del medico sociale della Lazio Stefano Salvatori: «Purtroppo non sembra una cosa lieve – ha spiegato a Lazio Style Radio -, ma per ora non possiamo valutarne l’esatta entità. Nei prossimi giorni effettueremo i controlli strumentali del caso, dopo di chè ne sapremo qualcosa di più». E così, proprio quando l’infermeria si stava finalmente svuotando, ecco che Reja rischia di perdere il suo bomber proprio in vista dello sprint finale per la Champions League. Sembrava che la giornata della Lazio fosse iniziata sotto i migliori auspici con il bagno di folla di Lulic, Candreva e Berardi in visita alla scuola Besso, in zona Ottavia e poi con i cancelli del centro di Formello insolitamente aperti ai tifosi che hanno potuto assistere all’amichevole in famiglia con gli Allievi Nazionali di Simone Inzaghi. E, invece, dopo uno scatto, ecco l’infortunio di Klose che ha lasciato il campo scuotendo la testa, toccandosi la parte posteriore della coscia sinistra. Fino a quel minuto il tecnico goriziano (assente con il Cagliari per squalifica), l’aveva provato in attacco insieme a capitan Rocchi con una Lazio disposta secondo il 4-3-1-2. Nonostante l’assenza del tedesco, Reja dovrebbe comunque confermare lo stesso modulo, con uno tra Kozak e Alfaro ad affiancare l’attaccante veneto. Per il resto, viste le assenze di Dias e Matuzalem per squalifica e di Lulic e Stankevicius per infortunio, i biancocelesti dovrebbero affrontare i sardi con i recuperati Konko e Radu in difesa insieme a Biava e Diakitè e con Brocchi e Gonzalez pronti a partire dall’inizio come interni del rombo ai lati di Ledesma, e Mauri e Hernanes in lotta per la maglia da trequartista. «Se diamo il 100%, abbiamo dimostrato di poter battere tutti. Vogliamo piazzarci in Champions. Dobbiamo vincere le prossime 3-4 partite per allontanare le inseguitrici» aveva dichiarato nel pomeriggio Gonzalez. Il rischio è di doverlo fare senza Klose.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.