RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Reja: “Abbiamo vinto è quello che conta. Le dimissioni? C’è stato uno scambio di opinioni poi ci siamo chiariti”

Più informazioni su

«È stata veramente una buona domenica. Siamo stati abbastanza sicuri in fase difensiva anche se abbiamo concesso qualche cosa e abbiamo vinto è quello che conta». Ai microfoni di Sky dopo il derby vinto, il tecnico della Lazio Edy Reja si dice orgoglioso dei suoi ragazzi e assicura di non aver cambiato l’assetto alla squadra che per il rosso a Stekelnburg ha giocato in superiorità numerica per quasi tutta la partita. «Avevamo preparato la gara così, non abbiamo cambiato assetto tattico per non perdere il nostro equilibrio. Volevamo migliorare la classifica dell’anno scorso, so che ‘e difficile ripetersi, la società ha lavorato bene sul mercato». Poi Reja torna a circa due settimane fa quando è stato sul punto di diventare un ex lasciando la panchina a Gianfranco Zola: «nessun tipo di problema, con l’esperienza che ho non mi scalfisce più niente. Ci siamo anche sentiti con Zola, se io fossi andato via ne sarei stato felice per lui. Se in futuro succederà lo sarei lo stesso, magari tra dieci anni. Le dimissioni? C’era stato uno scambio di opinioni tra me e la dirigenza e poi ci siamo chiariti, c’erano delle vedute diverse. Non ho accettato il modo di esternare del presidente e del ds».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.