RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Reja: “La Lazio ci crede fino in fondo”

Più informazioni su

«Io ci credo fino in fondo». La vittoria per 4-2 contro il Genoa ridà alla Lazio, almeno per qualche ora, il quarto posto che vale la qualificazione ai preliminari di Champions. «Io ci credo anche se c’è la partita contro il Lecce che non sarà certamente una partita facile, perchè loro lotteranno per rimanere in Serie A. Mi auguro che la vittoria di oggi ci possa dare una carica ulteriore, ci galvanizzi, perchè venivamo da tre sconfitte», dice il tecnico biancoceleste Edy Reja dopo il successo sui liguri. La Lazio ha sbloccato subito il risultato ma, dopo aver incassato il pareggio degli ospiti, è sparita dal campo fino all’intervallo. Nella ripresa, i capitolini hanno ricominciato a giocare e hanno dilagato. «Nel primo tempo la squadra era molto contratta, non si riusciva a giocare. Ho detto semplicemente: ‘Ragazzi, cerchiamo di aumentare il ritmo, perchè giocando così rischiamo di buttare via un’intera stagionè», spiega Reja. «C’era un pò di delusione in settimana, posso capirlo, perchè c’era la paura di non riuscire a centrare l’obiettivo della Champions e dell’Europa League. Nel secondo tempo i ragazzi hanno trovato una reazione. Bisogna crederci fino in fondo», ribadisce il tecnico. I biancocelesti ora devono sperare che Udinese e Roma, impegnate domani in casa di Chievo e Catania, facciano flop. «Guferò? No, mi metterò lì in poltrona e aspetterò, non mi piace gufare, però se venisse qualche risultato positivo da Verona o da Catania ne sarei particolarmente felice», ammette Reja. «Ci sono tante combinazioni che possono capitare. Non ci sono partite dal risultato scontato in questo campionato. Ho fiducia soprattutto nello sport», dice ancora. Chiusura dedicata al rapporto con la Lazio: «Ho parlato con il presidente Lotito un mese fa, ho detto che quando finisce il campionato ci sediamo -dice Reja riferendosi al rinnovo del contratto-. Gli ho dato la mano, sono disponibile, sotto questo punto di vista non c’è problema».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.