RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Reja: “Nonostante la sconfitta siamo ancora terzi”

Più informazioni su

«Fortunatamente non è cambiato niente per quanto riguarda la classifica. Questa battuta di arresto però non ci voleva, considerando anche la sconfitta dell’Udinese e il pareggio della Juve. La vittoria poteva farci raggiungere zone di classifica importanti, ma restiamo comunque terzi». Il tecnico della Lazio Edy Reja, anche se con un pò di rammarico, guarda al bicchiere mezzo pieno dopo il 3-1 subito ieri dal Bologna. I festeggiamenti per la vittoria nel derby hanno però lasciato spazio a qualche critica. «Accettiamo le critiche, cercheremo di migliorarci per venirne fuori – assicura il goriziano a Lazio Style Radio-. Il primo gol ci ha complicato un pò la vita: quando vai sotto c’è la voglia di rimontare che ci ha fatto perdere la lucidità, poi c’è stato un eccesso di nervosismo e generosità lasciando scoperte certe zone del campo. Abbiamo anche segnato un gol e sembrava si potesse rimontare, anche con l’aiuto dei tifosi che ci hanno sempre supportato. Poi con l’espulsione di Gonzalez si Š compromesso un pò tutto». Nella corsa a un posto Champions sarà determinante ora fare punti con Catania e Cagliari. «Gli scontri diretti ci saranno e saranno importanti, ma ci sono anche altre partite prima come Catania e Cagliari. Sono due partite fondamentali, ma l’approccio deve essere diverso» ha ammonito Reja.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.