RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SS LAZIO. Brocchi: “Non ho dimenticato e mi piacerebbe tornare alla Lazio da allenatore”

Più informazioni su

L’ex biancoceleste Cristian Brocchi a Radiosei fm 98.100, «Non ho dimenticato e mi piacerebbe tornare alla Lazio da allenatore»

Intervenuto ai microfoni di Radiosei (98.100), nella trasmissione “Quelli che hanno portato il calcio a Roma”, Cristian Brocchi, ex calciatore biancoceleste  e attuale allenatore della Primavera del Milan, ha parlato della sua esperienza laziale e del suo futuro: «Quando sono arrivato alla Lazio il mio obiettivo era far bene per conquistare una piazza difficile mettendo a disposizione le mie qualità, anche quelle di uomo. Mi sono legato in maniera forte, non pensavo di poter trovare un’altra famiglia oltre a quella milanista. Io ho sempre avuto buon rapporto con la società biancoceleste, nonostante le difficoltà che ha avuto e ha con il popolo laziale, ma io ho sempre scisso le cose.

brocchi

brocchi

Essere uomo significa anche questo, non vuol dire che per piacere ai tifosi ti devi mettere contro la società e viceversa. Credo sia giusto piuttosto mettere in risalto le proprie qualità e non essere una bandierina, ma dimostrare nell’essere uomo e professionista quello che realmente sei. Alla panchina della Lazio mi sono avvicinato solo mediaticamente. So di essere seguito e apprezzato e questo non lo hanno mai nascosto. Sanno quanto mi piacerebbe poter avere la fortuna di fare un’esperienza del genere, ma non ho mai parlato con loro di un eventuale approdo. La società ha sempre dimostrato di tutelare sempre gli allenatori che siedono sulla panchina biancoceleste, a differenza di altre squadre».

Più informazioni su