RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SS LAZIO | La grande sfida di Marchetti: il futuro nei prossimi sei mesi

Più informazioni su

Ieri sera contro la Germania ha parato Buffon, lunedì contro la Nigeria sarà la volta di Sirigu. E Marchetti? Potrebbe essere fatto fuori da Morgan De Santis, portiere esperto e affidabile della Roma che il c.t. ha intenzione di ripescare nonostante un addio all’azzurro rivedibile, nei patti, solo per ragion di Stato. Cioè, se Prandelli chiama, Morgan risponde. E Federico il Mondiale se lo guarda in tv. Il che conferisce un significato tutto particolare ai prossimi sei mesi di Marchetti, forse gli ultimi nella Lazio. E qui si apre il capitolo «probabilità ». (…)

Non c’è un’emergenza: il contratto scade a giugno 2016. Lo stipendio da 1,1 milioni l’anno, però, impone una riflessione. Il prossimo contratto sarà forse l’ultimo per Marchetti che, con l’agente Beppe Bozzo, ha già deciso la linea da seguire: o si rinnova a cifre da top, oppure si può andare verso la separazione dalla Lazio (che si è già cautelata con l’acquisto di Etrit Berisha, portiere su cui si punta molto).

All’estero: Manchester City e Arsenal in prima battuta sono disposte ad investire sia nel cartellino che nell’ingaggio. In Italia: c’è il Milan che è altrettanto convinto delle inglesi, visto che d’estate, in Sardegna, Galliani e Lotito hanno diffusamente parlato dell’affare Marchetti. (Corriere della Sera – Andrea Arzilli)

Più informazioni su