RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SS LAZIO | Nesta riabbraccerà la Lazio. Lotito lo vuole nello staff tecnico

Più informazioni su

ss lazio

ss lazio

Il 9 febbraio 2014 sarà un po’ come il 9 gennaio 1900, fatte ovviamente le debite proporzioni. Perché la nascita è dei primi giorni del secolo scorso, ma la rinascita della Lazio invece è stata progettata per l’anno prossimo in coincidenza con il derby del ritorno: sì, il ritorno della lazialità. Sugli spalti, infatti, è annunciata la presenza di Alessandro Nesta, primo passo per una Lazio nuova e più vicina ai tifosi.

Ecco quindi l’idea nata dall’addio di Nesta al calcio giocato, poco più di un mese fa, un piano per riportare un po’ di serenità nell’ambiente e che sembra poter conciliare le esigenze di tutti: ai tifosi il punto di riferimento che reclamano da tempo, alla società più spessore e riconoscibilità internazionale (e magari una buona soluzione in parallelo o, in caso di emergenza, in alternativa a Petkovic) e all’ex fuoriclasse della difesa un posto nel club dove cominciò e dove spera di ricominciare.

«Ti va di essere allenatore in seconda a partire dalla prossima stagione?», la domanda. Oltre che nella sua presenza per il prossimo derby, la risposta di Nesta può essere letta nel tweet inviato direttamente alla Lazio a metà ottobre: «@officialsslazio Non è vero che mi sono dimenticato. Orgoglioso di essere stato il capitano di questa squadra». (Corriere della Sera cronaca di Roma – Andrea Arzilli)

Più informazioni su