RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SS LAZIO | Ora Petkovic si affida a Keita “Ragazzi, dobbiamo svegliarci”

Più informazioni su

Petkovic

Petkovic

La Lazio ha bisogno di una scossa per rilanciarsi e trovare continuità di risultati. Come ha detto ieri

Petkovic: «La sconfitta con il Genoa è stata una doccia fredda. Che deve svegliarci ». E per questo diventa importante l’impegno di stasera all’Olimpico contro l’Apollon di Limassol.
Sempre ieri in conferenza stampa il tecnico: «Voglio 18 guerrieri per vincere e passare il turno in Europa League. Appena troveremo il gol, ci sbloccheremo psicologicamente. E non dobbiamo sbagliare in difesa: per colpa di errori banali, non abbiamo ottenuto quanto meritato». Scuote i suoi, il tecnico, anche perché non protestano mai, nemmeno di fronte a torti evidenti: «Altre squadre lo fanno in modo esagerato, a noi manca un po’ di furbizia. Bisogna avere rispetto dell’arbitro, ma anche saper difendere i propri interessi». E sullapiaga degli infortuni: «Non c’è un motivo in particolare. Ma tante cose vanno analizzate in profondità ».
Come si legge nell’articolo di Giulio Cardone su La Repubblica di oggi  Petkovic dovrebbe cambiare parecchio: “a riposo Candreva e Klose, dentro Floccari e il trio fantasia. Cioè Felipe Anderson, Ederson e Keita. Tra i pali probabile debutto di Berisha,”
Recuperati Konko e Novaretti, in panchina: Ciani-Cana coppia centrale, Cavanda a destra e Radu (o Crecco) a sinistra. Davanti alla difesa, nel 4-2-3-1, Onazi e Hernanes.

Più informazioni su