RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

San Nilo Grottaferrata (basket, C Gold): Balboni, avanti così

Sabato a Formia la squadra dei coach Stefano Busti e Matteo Apa dovrà produrre l’ultimo sforzo prima dei play off

Roma – La serie C Gold del San Nilo Grottaferrata basket è arrivata all’ultimo atto della sua stagione regolare. Sabato a Formia la squadra dei coach Stefano Busti e Matteo Apa dovrà produrre l’ultimo sforzo prima dei play off. La classifica è cortissima e vede tante squadre vicinissime o appaiate, quindi è impossibile fare pronostici sull’abbinamento che toccherà ai castellani.

“Andiamo a Formia col solo obiettivo di provare a vincere la partita e confermare le ultime buone prestazioni – dice la guardia classe 1998 Lorenzo Balboni –. Non possiamo fare calcoli, né tantomeno ci interessa. Nel corso di questa stagione abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari anche con le squadre più forti del campionato. Quindi sarà così anche nei play off, contro qualsiasi avversario”.

Nell’ultimo turno il San Nilo Grottaferrata basket ha travolto Frascati in un derby sempre molto sentito. 74-49 il netto punteggio finale. “Abbiamo iniziato il match in maniera aggressiva e abbiamo eseguito bene tutte le indicazioni forniteci dallo staff tecnico – dice Balboni –. Di fronte abbiamo avuto un avversario con motivazioni importanti. Ma che forse era un po’ “corto” nelle rotazioni e alla lunga il divario si è allargato”.

Il derby, comunque, ha confermato che il San Nilo Grottaferrata basket è in chiara ripresa. “Abbiamo accusato una leggera flessione. Soprattutto perché abbiamo incrociate squadre importanti o in salute come l’Alfa Omega. Comunque nelle ultime due partite contro Civitavecchia e Frascati abbiamo dimostrato una solidità difensiva notevole. Quello è una base importante per disputare un buon play off. Ci stiamo allenando bene e siamo pronti per affrontare la parte decisiva della stagione” conclude Balboni.

L’ultimo turno di campionato consegnerà ai criptensi l’ufficialità dell’abbinamento per il primo turno della post-season. Ma la sensazione è che il San Nilo Grottaferrata basket può recitare davvero il ruolo di mina vagante.