RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

San Nilo Grottaferrata (basket, C Gold), Bistarelli: «Questo gruppo ha margini per crescere ancora»

Più informazioni su

Roma – Un’altra vittoria per la serie C Gold del San Nilo Grottaferrata basket, la sesta su sette incontri di campionato. «Decisamente un inizio positivo dal punto di vista dei risultati – commenta l’ala classe 1991 Fabio Bistarelli – Ma sono convinto che questa squadra abbia dei margini di miglioramento importanti sotto il profilo del gioco: abbiamo integrato nell’organico due giocatori di livello come Rossi e Ridolfi e dobbiamo ancora amalgamarci al meglio».

Lo score del San Nilo Grottaferrata basket, comunque, è davvero ragguardevole e anche la classifica premia i ragazzi di coach Matteo Busti e Matteo Apa visto l’attuale secondo posto solitario alle spalle della capolista Frassati (7 su 7). «Siamo molto soddisfatti dei punti che abbiamo già conquistato, tra l’altro ottenuti superando alcuni avversari davvero ostici e riuscendo a spuntarla in partite difficili come è stata, ad esempio, anche l’ultima».

Nel match di sabato scorso i criptensi hanno battuto con un chiaro 82-68 l’Alfa Omega. «Una formazione per nulla sprovveduta, non era una partita semplice – commenta Bistarelli – La spinta decisiva al match l’abbiamo data nel terzo quarto quando siamo riusciti a costruire un buon margine che poi abbiamo gestito nella quarta frazione».

Dopo l’ottimo campionato dello scorso anno e lo splendido avvio di questa stagione, il San Nilo Grottaferrata basket viene spesso inserito tra i possibili favoriti della categoria. «Non ci sentiamo questo ruolo perché probabilmente squadre come Fortitudo e Formia, ma anche lo stesso Frassati, hanno qualcosa in più. Però è sicuramente cambiata la nostra consapevolezza rispetto al passato campionato quando eravamo semplicemente un’outsider. Gli arrivi di Rossi e Ridolfi hanno arricchito un gruppo che presenta un giusto mix tra senior e giovani e certamente possiamo recitare un ruolo importante in questo campionato».

Nel prossimo turno il San Nilo Grottaferrata basket si esibirà ancora tra le mura amiche. «Sabato ospiteremo la Smit, una squadra che conosco bene per aver vestito quella maglia qualche anno fa – sottolinea Bistarelli – Hanno lo stesso allenatore del mio periodo e conosco diversi elementi del roster: sono una squadra molto pericolosa che ha già vinto su campi difficili. Dovremo stare in campana».

Più informazioni su