RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ss Torre Angela Acds (calcio, I cat.), Persia: «Con lo Sporting Guidonia un successo strameritato»

Roma – Sette punti nelle ultime tre partite. La Prima categoria del Torre Angela Acds risale nella classifica del girone E e ora è a ridosso della zona Coppa Lazio e anche del secondo posto, distante appena due punti. Nell’ultimo turno i ragazzi di mister Andrea Rubenni (diventato papà e dunque assente domenica scorsa) hanno battuto lo Sporting Guidonia per 4-2 grazie alla doppietta di Di Bari, al supergol di Federici e alla rete di Colucci.

«Ma è stata una partita dominata anche nel primo tempo quando il risultato era fermo sul 2-2 – dice il centrocampista classe 1992 Luca Persia – Siamo andati sotto praticamente al primo tiro degli avversari per una disattenzione difensiva, ma siamo stati comunque bravi a ribaltarla. Prima dell’intervallo, però, gli ospiti hanno segnato il gol del pareggio sfruttando un’altra nostra ingenuità, ma sapevamo di poter vincere questa partita e nella ripresa, dopo l’eurogol di Federici, la gara si è definitivamente spostata dalla nostra parte. Un successo strameritato e indiscutibile».

Persia è uno degli elementi della “vecchia guardia” del Torre Angela e parla dell’inserimento nel gruppo dei tanti ex Acds. «All’inizio, com’è normale, c’è stata qualche difficoltà nell’amalgama della rosa, ma ora la squadra è compatta e allineata anche se da un po’ di tempo siamo continuamente in emergenza e anche domenica erano convocati diversi ragazzi della Juniores. E’ proprio il forte spirito di gruppo che ci sta spingendo in questo periodo non fortunato e credo che, senza alcuni episodi negativi, saremmo stati anche più in alto in classifica».

Sulle prospettive del Torre Angela Acds, Persia non vuole sbilanciarsi. «Giochiamo senza pressioni di classifica, cercando di pensare solo alla gara della domenica successiva anche perché si sa che da gennaio inizia quasi sempre un altro campionato. Il Certosa in fuga? E’ una signora squadra e probabilmente è la favorita». Nel prossimo turno i ragazzi di Rubenni saranno ospiti del Villa Adriana che ha un punto in più in classifica (con una gara da recuperare). «E’ uno scontro diretto e cercheremo di affrontarlo al meglio. Sappiamo bene che loro hanno sempre squadre ostiche e in casa aumentano la pericolosità, ma il Torre Angela Acds se la giocherà a testa alta».