RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tc New Country Club Frascati (tennis): La Mastromarino vince il suo primo torneo Open con montepremi

Roma –  La prima volta non si scorda mai e così probabilmente a Letizia Mastromarino rimarrà a lungo nella memoria il successo nel torneo Open con montepremi organizzato presso l’Ok Club di Pavona. La promettente atleta classe 2002 in forza al Tc New Country Club Frascati ha ottenuto il successo grazie a tanta determinazione e ad una intelligente condotta di gara nelle varie partite del torneo.

«In contemporanea con quello di Pavona, ero iscritta ad un altro torneo Open con montepremi all’Appio Claudio dove avevo perso al secondo turno, uscendone un po’ stanca – racconta la Mastromarino – Il giorno dopo l’eliminazione dal torneo di Roma, ho fatto il mio debutto a Pavona e la prima partita non è stata certo delle più brillanti, ma sono riuscita comunque a portarla a casa usando la testa. Nella semifinale ho incontrato una mia cara amica classificata 2.7 (la Mastromarino si è presentata all’appuntamento come 2.8, ndr) e testa di serie numero 1 del tabellone: ne è uscita una vera e propria battaglia in cui ho annullato tre match point e ho recuperato nel terzo set da 2-5 al 7-6 finale. Una sfida emozionante a cui ha fatto seguito la vittoria molto convincente del giorno successivo in finale, quando mi sono imposta per 6-0, 6-3. Grazie alla vittoria di Pavona riuscirò a conquistare i punti utili per salire ancora di classifica e diventare 2.7».

Ma la Mastromarino, allenata dal maestro Marco Marte e da Marcello Molinari, non vuole fermarsi qui e fissa un nuovo ambizioso obiettivo a breve termine. «Proverò a passare 2.6 entro la fine di ottobre: non è semplice, ma cercherò di partecipare ad alcuni tornei proprio per riuscire a scalare un altro gradino». Il primo degli appuntamenti nella sua agenda arriverà già questa settimana con il torneo Open con montepremi da disputare al Tc Grottaferrata. «I tornei giovanili? Ormai non li faccio praticamente più» aggiunge la Mastromarino che ha ormai messo alle spalle il grave infortunio al ginocchio di qualche mese fa. «Sto bene e ora penso solo a migliorare».