RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ternana, Salinetti:” Ora mi dedico alla famiglia” 

Più informazioni su

Prosegue la scrematura della serie A; a  ritirare il pass per le vacanze c’è la Ternana alla quale vanno fatti i complimenti per aver disputato un’ottima stagione.  I nostri microfoni si sono avvicinati a Chiara Salinetti, estremo difensore affacciatasi alla rosa delle, ormai ex campionesse, nel mercato di dicembre.

Ciao Chiara, siete riuscite a tenere testa strappando un pareggio alla squadra “capolista” purtroppo la vostra stagione termina qui…secondo te, quali sono state le differenze rispetto alla gara d’andata?

“Abbiamo affrontato il primo tempo in modo perfetto, a differenza dell’andata, dove poco dopo eravamo sotto di 3 reti. Peccato per non essere riuscite a raggiungere gara 3 ma faccio i complimenti al Salinis;sono state più brave di noi!”

Cosa ti aspetti per il futuro ? Sposerai sempre il progetto rosso-verde o pensi di metterti alla prova in altri palcoscenici?

“Ancora non penso al futuro, penso ad ora. È stato un anno intenso e credo che sia arrivato il momento di staccare un po’ la spina. Quindi per il momento penso solo a godermi la mia famiglia!”.

Come racchiudi la tua stagione ? 

“Sono molto critica con me stessa. Credo di aver fatto un buon percorso ma non sono mai pienamente soddisfatta di quello che faccio, anche quando tutto va molto bene! Credo che questo, sia uno stimolo in più per continuare a lavorare e cercare di fare sempre di meglio”.

Sei il primo e unico portiere di Futsal che ha avuto modo, anche se per pochi secondi, di calcare il grande schermo. Rivedendoti su canale 5, pensi che avresti potuto fare di più? 

“Sarebbe stato più bello finire su canale 5 per una grande parata piuttosto che per un gol preso! Ma diciamo che non è stato un gol qualunque. Colgo l’occasione per fare ancora una volta, i miei complimenti a Nona che, a mio avviso, ha eseguito un gesto tecnico illegale!

Ho avuto modo di rivederlo più di una volta, e in ognuna di esse ho potuto solo che rinnovarle i complimenti, non credo che avrei potuto far di più”.

Liliana Nicoletta 

Più informazioni su