RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Todis Lido di Ostia Futsal (A2): Cutrupi, non molliamo

Sabato prossimo, a San Giovanni La Punta, l’atto finale di una stagione che per il Todis Lido di Ostia Futsal è stata già fantastica e che potrebbe diventare storica in caso di clamoroso ribaltamento della situazione

Roma – Il primo round della finale play off di serie A2 va al Meta. La squadra siciliana si è imposta per 3-1 al PalaDiFiore nel match d’andata contro il Todis Lido di Ostia Futsal. Una gara che si è “spaccata” nel finale dopo lungo equilibrio. “Abbiamo fatto una grossa prestazione, peccato sia finita in questa maniera – si rammarica Christopher Cutrupi, laterale offensivo classe 1993 –. Abbiamo subito i tre gol sugli sviluppi di palle inattive anche se il Meta ha confermato di essere una squadra molto forte”.

Dopo un primo tempo finito senza reti, era stato proprio Cutrupi a pareggiare l’iniziale vantaggio siciliano arrivato su un calcio di punizione. Poi a 3’50’’ dal termine il Meta è tornato in vantaggio su un’azione d’angolo. E poco dopo ha trovato anche il gol del 3-1 su calcio di rigore. “Dopo la seconda rete ospite, abbiamo provato a buttarci in avanti alla ricerca del pareggio. E abbiamo subito una ripartenza fatale da cui è nato il penalty del definitivo 3-1. Un risultato non positivo e che ci lascia sicuramente del rammarico, ma sicuramente non molliamo” dice Cutrupi.

Sabato prossimo, a San Giovanni La Punta, l’atto finale di una stagione che per il Todis Lido di Ostia Futsal è stata già fantastica e che potrebbe diventare storica in caso di clamoroso ribaltamento della situazione. “Il Meta ha dimostrato durante la stagione regolare di essere una squadra di grande livello – prosegue Cutrupi – Ma le partite dei play off sono molto particolari e nei prossimi 40’ può accadere di tutto. D’altronde anche contro l’Odissea ci siamo andati a prendere la qualificazione in campo esterno, ci proveremo anche in Sicilia. Sono convinto che il gruppo lavorerà forte anche in quest’ultima settimana della stagione e non lascerà nulla di intentato”.

I ragazzi di mister Roberto Matranga dovrebbero essere al completo: l’impresa è difficile, ma non impossibile e il Todis Lido di Ostia Futsal vuole continuare a credere nel suo sogno.