RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Torre Angela Acds (calcio, Juniores reg. C), Polletta: “Calato il poker, ora la squadra sta bene”

Roma – Quarta vittoria consecutiva per la Juniores regionale C del Torre Angela Acds. La squadra di mister Daniele Polletta ha sbancato pure il campo del Latina Sermoneta Scalo con un rotondo 4-2. Una partita non facile quella sul campo del fanalino di coda, come da commento dello stesso allenatore capitolino.

“Abbiamo cominciato bene andando in vantaggio col gol del classe 2002 Aghiyesi, all’esordio come anche il 2001 Dedeu che ha segnato la quarta rete nel secondo tempo. Dopo l’1-0 la squadra ha continuato a spingere e ha sciupato almeno sei chiare occasioni da rete, subendo nella parte conclusiva del primo tempo l’uno-due dei padroni di casa in maniera improvvisa. Nella ripresa, però, i ragazzi sono tornati in campo con grande aggressività e hanno presto rimontato l’avversario con le reti di De Luca, Middei e appunto Dedeu”.

E’ decisamente un buon momento per il gruppo di Polletta. “Evidentemente non avevamo sbagliato all’inizio nel valutare le qualità di questa squadra che ora ha acquisito anche la giusta mentalità di squadra – rimarca l’allenatore – A parte la brutta prestazione con il Cs Primavera, nel girone di ritorno abbiamo ottenuto solo vittorie e questo è il chiaro segnale di un cambio di marcia. C’è da lavorare su alcuni passaggi a vuoto difensivi, ma ora siamo in un ottimo momento e vogliamo continuare a spingere anche se nel prossimo match mancheranno Di Bartolomeo, Trincia e probabilmente anche D’Orazi, quindi nel reparto offensivo saremo in emergenza”. Sabato il Torre Angela Acds ospiterà il Time Sport Garbatella che al momento occupa il quarto posto in classifica. “All’andata perdemmo 5-0 senza praticamente giocare la partita, ma di fronte ci fu un ottimo avversario. Il Time Sport Garbatella, assieme al Montespaccato e alla Boreale, è la squadra che mi ha impressionato di più all’andata. Noi, però, arriviamo a questo appuntamento nel modo giusto e metteremo in campo tutto quello che abbiamo per riuscire ad ottenere un altro risultato positivo”.