RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Viglietti: «A Labico un atteggiamento non positivo»

Più informazioni su

Marino – La serie B2 femminile della Modo Volley de’ Settesoli Marino ha chiuso in anticipo il suo girone d’andata. La squadra di coach Alessandro Nulli Moroni riposerà nel tredicesimo turno del girone G e quindi quella giocata sabato pomeriggio a Labico è stata l’ultima sfida del girone ascendente. Ci si aspettava un andamento e soprattutto un risultato diversi, ma la Modo Volley de’ Settesoli Marino ha ceduto per 3-1 facendosi agganciare in classifica dalle avversarie.

Modo Volley de’ Settesoli Marino (B2/f), Viglietti: «A Labico un atteggiamento non positivo»

«Abbiamo iniziato bene la partita portando a casa il primo parziale per 25-21 – racconta il team manager marinese Gianni Viglietti – Poi nel secondo set eravamo in vantaggio per 24-10, ma non siamo riusciti a portare a casa il punto decisivo e il Labico ha addirittura realizzato un parziale di 6-0, pareggiando i conti. In quel momento la squadra ha smesso di giocare e questo tipo di atteggiamento non lo abbiamo compreso: sarebbe bastata un pizzico di tranquillità in più per potersi giocare la partita fino in fondo, nonostante l’assenza di una giocatrice importante come Jennifer Luca. La Modo Volley de’ Settesoli Marino ha un organico che può fare molto di più di quello che si è visto e bisogna cercare di dimostrare sul campo le proprie potenzialità».

viglietti

viglietti

La classifica del club marinese rimane abbastanza tranquilla perché la zona rossa è distante sette punti. «Ma il campionato è ancora lungo e non bisogna affatto fidarsi – avverte Viglietti – Nell’ambiente si pensa che la squadra non valga l’attuale classifica, ma se abbiamo fatto 11 punti nelle prime 12 gare della stagione evidentemente qualche problema c’è stato. E’ bene mettere ancora maggiore determinazione negli allenamenti e nelle gare». Per la Modo Volley de’ Settesoli Marino arriva, dunque, una settimana di pausa per poter lavorare intensamente e farsi trovare pronta all’appuntamento della prima di ritorno, in programma il 29 gennaio contro l’Evoluzione Ostia. «All’andata abbiamo perso 3-1 sul loro campo, ma ora bisogna provare a fare punti dove non siamo riusciti nella prima parte di campionato» rimarca Viglietti.

Più informazioni su