RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Cimini rimonta il Cecchina: «Punto frutto di caparbietà»

Più informazioni su

Roma – Un altro pareggio interno per la Virtus Divino Amore. Dopo lo 0-0 con la Clembofal, la squadra di mister Andrea Fagiolo è stata protagonista di un altro “segno ics” nel match del “Millevoi” contro la Pro Calcio Cecchina. L’1-1 finale è stato siglato dall’esterno offensivo classe 1998 Luca Cimini, uno dei sette nuovi arrivi (per ora) ufficializzati dalla società tra l’altro già andato a bersaglio nel recente successo contro il Lanuvio Campoleone.

«Non è stata una partita facile perché dalla mezzora siamo rimasti in dieci per un’ingiusta espulsione a Peruzzini – commenta Cimini – Peccato, perché eravamo partiti bene e successivamente ci siamo dovuti adattare all’inferiorità numerica, senza tra l’altro correre grandi rischi. Poi nella ripresa siamo andati sotto, ma abbiamo avuto la caparbietà e la forza di reagire subito e di trovare il gol del pareggio. Sono contento per il gol, ma sono rammaricato per una ghiotta occasione che ho avuto dopo e che poteva regalarci la vittoria».

L’1-1 allunga la striscia positiva della Virtus Divino Amore a cinque partite, anche se in quattro casi i ragazzi di mister Andrea Fagiolo hanno portato a casa “solo” un punto. «In effetti i pareggi non aiutano la nostra classifica – dice Cimini – Comunque siamo assolutamente tutti convinti che questa squadra possa raggiungere la salvezza senza passare dai play out». L’ex giocatore del Fonte Meravigliosa parla del suo approdo alla Virtus Divino Amore.

«Nella mia precedente società non avevo molto spazio e così, quando il mio ex compagno Salveta ha deciso di tornare qui alla Virtus Divino Amore dove era già stato, l’ho seguito con piacere: qui ho trovato un bel gruppo e mi sono subito integrato». Nel prossimo turno la squadra capitolina dovrà affrontare la delicata trasferta contro il Real Marconi Anzio, ultimo in classifica assieme al Time Sport Roma Garbatella a soli tre punti dalla stessa Virtus Divino Amore. Sarà fondamentale centrare un altro risultato positivo per rafforzare una classifica che al momento vede ancora gli ardeatini nella “zona rossa”.

Più informazioni su