RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Virtus Roma, un tunnel senza via d’uscita

Più informazioni su

Se si potesse definire il momento della Virtus Roma con una metafora salterebbe subito in mente una macchina che, una volta entrata in una galleria buia e paurosa, non riesce a vedere la luce dell’uscita. Ieri sera è arrivata una nuova sconfitta, la diciassettesima stagionale, di cui sette nel girone di ritorno su un totale di nove partite, subita per mano di Cagliari, passata a Roma dopo un tempo supplementare.

Questa nuova battuta d’arresto non fa che confermare i playout. Nonostante manchi ancora la certezza matematica la salvezza, distante 6 punti, sembra essere solamente un miraggio ad oggi, giallorossi, quindi, che si apprestano a disputare i playout di A2 per la seconda volta in appena tre anni.

Virtus Roma

Virtus Roma

Ma il momento negativo virtussino va oltre i risultati del campo, nel corso delle ultime due settimane, infatti, Maresca e compagni sono prima stati “sfrattati” dal campo di allenamento dell’HSC e successivamente hanno visto l’arrivo del nuovo coach Bucchi, il terzo in appena cinque mesi di campionato.

Tutti questi avvenimenti, conclusi con la sconfitta di ieri, non hanno fatto che decretare la totale rottura del tifo con il presidente Toti. Proprio quest’ultimi hanno manifestato il proprio dissenso contestando la società, confermando il momento di tensione in casa Virtus Roma, momento che, almeno per ora, stenta a terminare.

Più informazioni su