RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Angeletti provi a sputare in faccia a me

Più informazioni su

Il capo della Uil, Luigi Angeletti, replica pesantemente a chi, come Berlusconi, definisce “mancia” gli 80 euri promessi da Renzi ai dipendenti che guadagnano 1.200 euri al mese. “Io gli sputerei in faccia” dice con espressione volgare Angeletti. Pure a Berlusconi? “Sì”.

Ebbene, anche io dico che si tratta di una mancia: 80 euri ai dipendenti con busta paga bassa sono 80 euri tolti, attraverso l’aumento delle tasse, agli altri: ai pensionati, anche a quelli che guadagnano meno dei lavoratori dipendenti; agli autonomi, anche a quelli che 1.200 euri al mese manco se li sognano; ai disoccupati, a cui nessuno regala mance. Angeletti provi a sputare in faccia a me o a uno degli esclusi dalla mancia, e vedrà la reazione.

Più informazioni su