RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

TG RDN del 18/01/19

ROMA, ACCORDO SU STABILE VIA CARLO FELICE: LIBERO ENTRO GENNAIO

E’ stato trovato l’accordo sulla liberazione dello stabile di via Carlo Felice a Roma. È quanto emerso stamani dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, mentre all’esterno era in corso un sit-in dei movimenti per l’abitare. L’intervento avverra’ entro gennaio e non sara’ uno sgombero ma un’azione definita ‘soft’, senza l’utilizzo della forza pubblica. Le famiglie all’interno dello stabile saranno redistribuite in appartamenti di proprieta’ della Regione Lazio e del Comune di Roma. Durante il Comitato si e’ discusso anche degli effetti del decreto Sicurezza, che portera’ alla definizione di una graduatoria di tutti gli 88 immobili occupati della Capitale.

 

VIDEO SU RENDERING TMB SALARIO, AMA: CONDIVISO E NON RUBATO

Il rendering sul futuro dell’area del Tmb Salario, opera di un dipendente Ama, che il sindaco di Roma Virginia Raggi ha allegato a un video in un post su Facebook, “non e’ stato rubato, ma condiviso”. Lo ha precisato oggi l’azienda capitolina dei rifiuti. Il presidente di Ama, Lorenzo Bagnacani, ha infatti spiegato che “il progetto di riconversione dell’impianto e il relativo rendering, nato come tesi di laurea di un dipendente, e’ di ottima qualita’ e sara’ valutato dal Consiglio di amministrazione. E’ dunque un motivo di orgoglio per l’azienda”.

 

A ROMA CRESCE OFFERTA CAR SHARING, IN SERVIZIO 2.185 VEICOLI

Aumenta il numero di veicoli per il car sharing a Roma. In quattro anni l’offerta e’ quasi raddoppiata: oggi sono 2.185 i veicoli in servizio: 695 auto per Car2go, 865 per Enjoy e 661 per Share’ngo. I dati sono stati diffusi oggi durante un incontro in commissione capitolina Mobilita’ con gli operatori di car e moto sharing. “Registriamo un aumento esponenziale sia in termini di flotta che di utenti del servizio- ha spiegato l’assessore comunale alla Mobilita’, Linda Meleo- Ci sono tutte le condizioni perche Roma possa attrarre altri operatori”.

 

ZINGARETTI CONSEGNA TRE APPARTAMENTI CONFISCATI AD ASSOCIAZIONI

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha consegnato stamani le chiavi di tre appartamenti sequestrati alla criminalita’ organizzata. A riceverle tre associazioni che hanno vinto un bando della Regione Lazio e le trasformeranno in uno spazio di coworking e volontariato per genitori e bambini, in una casa per padri separati e in uno spazio per donatori di sangue. Zingaretti ha inoltre annunciato che tra poche settimane aprira’ a Ostia la palestra della legalita’.

Mostra tutto il testo Nascondi