RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

TG RDN del 05/09/18

SGOMBERI, RAGGI: AGIREMO CON MODALITA’ SOFT INSIEME A PREFETTURA

“Assieme alla Prefettura stiamo attuando una modalita’ soft per coniugare le esigenze di legalita’ con il rispetto dei diritti delle persone”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che questa mattina ha partecipato al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza dedicata al tema degli sgomberi. Alla riunione erano presenti anche il prefetto Paola Basilone e i rappresentanti delle forze dell’ordine. “La lista di priorita’ l’avevamo stilata insieme alla Prefettura gia’ a gennaio- ha spiegato Raggi- ma dobbiamo esaminare bene le situazioni caso per caso, non dimentichiamoci che stiamo parlando di persone”.

DOPO I TOPI TOCCA AI GABBIANI, CAMPIDOGLIO VUOLE STERILIZZARLI

Dopo la sterilizzazione dei topi, si passa ai gabbiani. Per contrastare questi volatili, sempre piu’ aggressivi anche secondo il New York Times, il Campidoglio vorrebbe testare un prodotto naturale per renderli infertili, sulla scorta di quanto ha gia’ fatto Enea con i colombi. “Gli scienziati sostengono che gli stessi prodotti naturali che funzionano sui colombi, potrebbero funzionare sui gabbiani” ha spiegato Edgar Meyer, responsabile del benessere animale dell’assessorato all’Ambiente di Roma Capitale. Nel frattempo la Capitale si dotera’ di cestini con copertura in ghisa che impedira’ ai gabbiani di arrivare alle buste della spazzatura. “Il nuovo modello, che partira’ nel centro storico, garantira’ tutti gli aspetti di sicurezza” ha sottolineato l’assessore all’Ambiente, Pinuccia Montanari.

ATAC: 600 CONDUCENTI NOMINATI AGENTI POLIZIA AMMINISTRATIVA

Su richiesta di Atac, la Regione Lazio ha emanato i decreti di nomina ad agente di polizia amministrativa per i primi 600 conducenti Atac sui 3.600. La decisione e’ stata presa dall’azienda di trasporti per contrastare l’aumento di atti di violenza fisica o verbale contro i conducenti. Sempre in attuazione del piano sicurezza, Atac ha anche avviato gli interventi per dotare altri 70 autobus di cabine rinforzate, che si sommano ai 730 bus che gia’ dispongono di tali protezioni. Undici di queste 70 vetture sono gia’ in circolazione.

LAVORI NUOVO PONTE DELLA SCAFA AD APRILE 2019

Il lavori per il nuovo ponte della Scafa si apriranno ad aprile 2019 e dureranno circa quindici mesi. E’ quanto emerso oggi durante la commissione capitolina Mobilita’, riunita per esaminare proprio la situazione attuale del ponte, che riaprira’ completamente al traffico il prossimo 24 settembre. Il progetto per il nuovo ponte prevede un’unica campata ad arco e sara’ realizzato circa 100 metri accanto al ponte attuale. Sono previste una serie di rotatorie e nuovi accessi rispetto al sistema in vigore oggi. Il nuovo ponte, infine, avra’ 4 corsie per 2 carreggiate.

Mostra tutto il testo Nascondi