Quantcast

Nelle ultime 24 ore quattro arresti per droga: sequestrati hashish e cocaina

Più informazioni su

Roma – Continuano i servizi antri droga della Polizia di Stato nella capitale. Un altro pusher è caduto nella rete degli agenti del commissariato Sant’Ippolito, diretto da Roberto Cioppa. A finire in manette un giovane 22enneoriginario di Potenza che è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e di 100 euro.

Nel pomeriggio di ieri gli investigatori si sono appostati in via del Forte Tiburtino all’altezza del civico 162 e, dopo una breve attesa,hanno notato un uomo che con fare sospetto accedeva all’interno di un cortile condominiale dove incontrava il 22enne per ritirare la merce illecita. A quel punto sono stati fermati e per il 22enne è scattato l’arresto.

Le stesse modalità di intervento ha visto protagonisti gli agenti del commissariato Celio, diretto da Maria Sironi, in Piazza Monte Grappa dove è stato arrestato un 43enne romano. I poliziotti insospettiti da un soggetto a bordo strada che passeggiava nervosamente avanti e indietro hanno deciso di osservarlo appurando poco dopo l’arrivo del 43enne a bordo di una grossa autovettura.

Da li a poco lo scambio droga soldi tra pusher ed acquirente avvenuto sotto gli occhi degli agenti; immediata la perquisizione che ha portato al rinvenimento di 10 grammi complessivi di cocaina e la somma di 130 euro in contanti.

E ancora, nel pomeriggio di ieri, in via della Bufalotta, durante un servizio congiunto mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, in prossimità di un locale commerciale, già attenzionato dagli investigatori quale luogo di incontro e scambio di sostanze stupefacenti, gli uomini del III Distretto di Pubblica Sicurezza Fidene Serpentara diretto da Fabio Germani e i poliziotti della Sezione Volanti, diretto da Marco Sangiovanni, hanno arrestato un 26enne romano.

Il giovane è stato colto in flagrante durante la cessione di una dose di cocaina di 0,57 gr. ad una donna che, al momento del controllo da parte dei poliziotti teneva ancora stretta in mano la bustina appena ricevuta dal giovane pusher. L’immediata perquisizione presso l’abitazione del 26enne ha portato al rinvenimento di 22 gr. di cocaina suddivisi in 42 involucri di cellophane trasparente e la somma di 750 euro suddivisa in banconote di diverso taglio.

In via Malnate invece, durante un controllo in strada in zona Primavalle, nel pomeriggio di ieri, ancora gli uomini della Sezione Volanti, hanno arrestato un 17enne, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il minore è stato trovato in possesso di 419 gr. di hashish. Così in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su