RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Baglio: Giunta Raggi ha ridotto Ama a moribondo

Roma – “La richiesta avanzata dall’au di Ama Bagnacani al Campidoglio, sulla necessita’ di firmare nel piu’ breve tempo possibile il pegno per sbloccare le linee di credito dalle banche e permettere ad Ama di trattenere gli incassi della Tari dei mesi di novembre e dicembre 2018, somiglia al grido d’aiuto di chi e’ con l’acqua alla gola”.

“L’Ama e’ stata ridotta dalla giunta Raggi ad un moribondo, costretta ad implorare un atto di clemenza per garantire la gestione ordinaria dell’azienda e pagare gli stipendi e i fornitori. Il braccio di ferro sulla mancata approvazione del bilancio 2017 che ha portato alle dimissioni dell’ex assessore Montanari costringe l’Ama ad una condizione umiliante, impensabile per qualsiasi impesa che voglia operare con profitto nel settore delicato del trattamento dei rifiuti”. Cosi’ in una nota la consigliera del Pd capitolino Valeria Baglio.