Quantcast

Zoomarine: in attesa di riapertura, insegnanti gratis al parco

Più informazioni su

Roma – In attesa di conoscere le disposizioni del Governo sulla riapertura dei Parchi divertimento italiani, Zoomarine annuncia un’altra delle novita’ della prossima stagione 2021: dopo mesi complessi, il Parco vuole ringraziare gli insegnanti per l’impegno nel loro lavoro, offrendo per tutta la stagione la possibilita’ di accedere gratis al Parco alle porte di Roma. A renderlo noto Zoomarine.

Un piccolo segnale di gratitudine e di altruismo, in linea con quello che e’ il claim della stagione 2021 di Zoomarine: “Ci mettiamo il cuore” e’ infatti lo slogan scelto dal piu’ grande Parco marino italiano per dimostrare al proprio pubblico l’affetto e la vicinanza di tutto lo staff. E su questa linea sono diverse le agevolazioni in arrivo.

Per la stagione 2021 i visitatori del Parco troveranno incluso nel costo del biglietto di ingresso anche l’utilizzo del lettino, salvo disponibilita’. In controtendenza rispetto all’attuale cautela socio-economica del mondo imprenditoriale, Zoomarine ha deciso di puntare su nuovi investimenti: dall’inaugurazione del Museo del Selfie (il primo in Italia) agli habitat dedicati agli scoiattoli volanti e ai lemuri, le nuove specie animali ospitate a Zoomarine.

Ed ancora, da quest’anno entra in funzione l’attrazione Roller Coaster 4D. Ulteriori offerte e novita’ per la stagione 2021 saranno annunciate a breve. Fedele al claim di quest’anno, Zoomarine mette il cuore anche nel sociale, organizzando diverse iniziative dedicate alle Associazioni a tutela della diversita’.

In collaborazione con l’Associazione “L’arte nel Cuore Onlus”, il Parco ha dato vita all’iniziativa Piu’ siamo e piu’ raccogliamo! una giornata dedicata all’integrazione sociale, con madrina Claudia Gerini, che vedra’ la partecipazione di diverse Associazioni. Zoomarine si impegna, per la prima volta nella sua storia, nella raccolta fondi a sostegno della causa, mettendo anche a disposizione a titolo gratuito tutte le esperienze con gli animali del Parco.

Zoomarine dedichera’, inoltre, grande attenzione anche alle iniziative del territorio e della regione Lazio: nel corso della stagione il Parco collaborera’ con associazioni e operatori del territorio nell’obiettivo di incrementare la rete turistica di promozione locale.

I visitatori del Parco, ad esempio, avranno l’opportunita’ di scoprire curiosita’ e verita’ sul cammino del Templari nel Lazio, nonche’ di partecipare a degustazioni gastronomiche alla scoperta dei sapori della regione. Situato a Torvaianica, alle porte di Roma, con i suoi 400 animali e 40 ettari di verde, acqua e attrazioni, Zoomarine e’ stata 15 anni fa la prima struttura nel nostro Paese a ricevere il riconoscimento di Giardino Zoologico.

Zoomarine ha vinto numerosi riconoscimenti internazionali che ne attestano gli elevati standard di conservazione e salvaguardia del benessere animale (tra i tanti un autorevole primato, unico Parco in Italia e secondo in Europa a ricevere la prestigiosa certificazione della “American Humane”) ed e’ membro certificato delle piu’ importanti associazioni mondiali del settore, l’AMMPA (Alliance of marine mammal parks e aquariums), l’EAAM (European association for aquatic mammals) e l’EAZA (European Association of Zoos and Aquaria).

Ha ottenuto riconoscimenti importanti da TripAdvisor, Parksmania, Le Fonti Award. Sviluppa il proprio impegno a favore della ricerca e della salvaguardia dell’ecosistema marino grazie ad una proficua collaborazione con 15 Universita’ italiane e straniere attive in progetti rivolti al benessere e alla tutela degli animali e alla sensibilizzazione del pubblico sul tema della salvaguardia ambientale. In Italia il gruppo The Dolphin Company gestisce 3 Parchi: Zoomarine a Torvaianica, Aquafelix a Civitavecchia e Acquajoss a Conselice (Ravenna).

Più informazioni su